DNV GL

Accreditamenti per la certificazione di prodotto

Contattaci

Vuoi saperne di più?

Richiedi informazioni

Perché scegliere DNV GL?

Scoprilo
Condividi:
Stampa:
direttiva macchine
​Gli accreditamenti ottenuti da DNV GL - Business Assurance Italia S.r.l. per la certificazione di prodotto.

CERTIFICAZIONE DI PRODOTTI/SERVIZI 

DNV GL Business Assurance Italia S.r.l. è accreditata quale organismo di certificazione di prodotti/servizi in accordo alla ISO/IEC 17065: 2012 e i settori nei quali opera sono i seguenti: 

  • Centri di contatto multicanale ai sensi delle norme UNI EN ISO 18295-1:2017, 18295-2:2018 e Circolare Accredia n. 19/2017;

  • Certificazione del servizio di erogazione di corsi di formazione per personale addetto al recupero di determinati gas fluorurati ad effetto serra dagli impianti di condizionamento d’aria dei veicoli a motore in conformità al Regolamento (CE) 307/2008 ai sensi: 
    - del Decreto del Presidente della Repubblica del 27 gennaio 2012, n. 43 Regolamento recante attuazione del regolamento (CE) n. 842/2006 su taluni gas fluorurati ad effetto serra
    - del Regolamento Tecnico ACCREDIA RT-30 Prescrizioni per l’accreditamento di Organismi operanti le certificazioni del servizio di erogazione di corsi di formazione per personale addetto al recupero di determinati gas fluorurati ad effetto serra dagli impianti di condizionamento d’aria dei veicoli a motore in conformità al Regolamento (CE) 307/2008;

  • Certificazione delle imprese autorizzate a svolgere attività: 
    - di cui al Regolamento di esecuzione (UE) 2015/2067 limitatamente alle attività di controllo perdite, recupero, installazione, manutenzione o riparazione delle apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria e pompe di calore contenenti taluni gas fluorurati ad effetto serra;
    - di cui al Regolamento CE 304/2008 su impianti fissi di protezione antincendio e di estintori contenenti taluni gas fluorurati ad effetto serra;
    ai sensi del Decreto del Presidente della Repubblica 27 Gennaio 2012, n. 43 (Regolamento recante attuazione del Regolamento (CE) n. 842/2006 su taluni gas fluorurati ad effetto serra) e del Regolamento Tecnico ACCREDIA RT-29 (Prescrizioni per l’accreditamento di Organismi operanti le certificazioni dei servizi di cui ai Reg. CE 303/2008, 304/2008).
Società che forniscono  servizi energetici (ESCO) in accordo a Norma UNI CEI 11352:2014, Decreto legislativo 4 Luglio 2014 n.102, Decreto interdirettoriale del Ministero dello sviluppo economico e del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare del 12 maggio 2015. 

Prestatori di servizi fiduciari e dei servizi da essi prestati a fronte del Regolamento (UE) 910/2014 e/o di specifiche disposizioni emanate dalle Autorità Nazionali per i servizi coperti dallo Schema di Accreditamento. 

Prestatori del servizio fiduciario nazionale denominato SPID, in conformità all'Art. 24 del Regolamento (UE) 910/2014 e delle specifiche disposizioni dell'Autorità Nazionali per i servizi coperti dallo Schema di Accreditamento.  

Conservatori a Norma ai sensi del DECRETO LEGISLATIVO 07/03/2005, n.82 (Art.29) e s.m.l, del Regolamento (UE) 910/2014 (Art.24) e ai requisiti individuati dallo schema di Accreditamento.  

Analisi tecnica prodotta ai sensi dell'articolo 1, comma 11, della legge i bilancio 2017 - così come modificato dall'articolo 7-novies del decreto legge 29 dicembre 2016, n. 243. convertito con modificazioni dalla legge 27 febbraio 2017, n. 18 

Procedimenti di saldatura ai sensi delle norme:

  • UNI EN ISO 15610;
  • UNI EN ISO 15611;
  • UNI EN ISO 15612;
  • UNI EN ISO 15613;
  • Serie UNI EN ISO 15614;
  • UNI EN ISO 15​620;

Procedimenti di brasatura ai sensi della norma: 

  • UNI EN 13134

Prodotti agricoli di origine animale e vegetale, prodotti dell'industria agroalimentare di origine animale e vegetale, in conformità ai seguenti riferimenti normativi:

  • Disciplinari Tecnici privati (Id. Det Norske Veritas Italia S.r.l.: Stp-ce-pc-agro): Stp-ce-pc-agro07 Prodotti non OGM (soia e mais) e del regolamento Tecnico RT-11. Queste Specifiche tecniche sono redatte da DNV Business Assurance Italia S.r.l., approvate dal Comitato tecnico presente all’interno del Comitato per la Salvaguardia dell’Imparzialità e accreditate Accredia.
  • Sistemi di rintracciabilità nelle filiere agroalimentari ai sensi della ISO 22005 e del Regolamento Tecnico RT-17.
  • BRC Global Standard Food Safety versione 7:
  1. Carne rossa cruda 
  2. Pollame crudo 
  3. Prodotti preparati crudi (a base di carne e prodotti vegetariani) 
  4. Prodotti crudi e preparazioni a base di pesce 
  5. Frutta, verdura e frutta a guscio
  6. Preparati a base di frutta, verdura e frutta a guscio 
  7. Prodotti caseari, uova liquide 
  8. Prodotti cotti a base di carne/pesce
  9. Prodotti crudi stagionati e/o fermentati a base di carne/pesce 
  10. Pasti e sandwich pronti, dessert pronti per essere consumati 
  11. Bassa/alta acidità in latta/vetro 
  12. Bevande 
  13. Bevande alcoliche e prodotti fermentati/birre 
  14. Prodotti da forno 
  15. Cibi secchi e ingredienti 
  16. Dolciumi 
  17. Cereali e snack 
  18. Oli e grassi
    Moduli Volontari Aggiuntivi:
    Voluntary Module 8: Traded Goods 

GLOBALG.AP. Regole Generali Versione 5.1 per lo standard Sicurezza Integrata in Agricoltura Versione 5.1 per i seguenti scopi e sub-scopi:

  • Coltivazioni - Punti di Controllo e Criteri di Adempimento (PCCA):
  1. Frutta e ortaggi - Punti di Controllo e Criteri di Adempimento (PCCA)
  2. Colture estensive - Punti di Controllo e Criteri di Adempimento (PCCA)
  • Acquacoltura - Punti di Controllo e Criteri di Adempimento (PCCA)
    • Pesce con le pinne
    • Crostacei

  • GLOBALG.A.P. Chain of Custody (CoC) Standard e Regole Generali Versione 5
  • GLOBALG.A.P. Regole Generali Versione 5 per lo standard Compound Feed Manufacturing (CFM) Standard Versione 2.1.
  • IFS Food versione 6:
  1. Carni ro​sse e bianche, pollami e prodotti a base di carne 
  2. Pesci e Prodotti della pesca 
  3. Uova e ovoprodotti 
  4. Prodotti lattiero -caseari 
  5. Frutta e verdure 
  6. Cereali e prodotti cerealicoli, prodotti di panetteria e pasticceria industriale, dolciumi, snack 
  7. Prodotti combinati 
  8. Bevande 
  9. Oli e grassi 
  10. Prodotti essiccati, altri ingredienti e integratori 
  11. Alimenti per animali 

  • Friend of the Sea: 
    • FOS-CoC rev. 1 del 23/07/2015 
    • FOS-AQUA 
    • FOS-AQUA-Inland-FW rev. 1 del 18/01/2013 
    • FOS-AQUA-Inland-SW rev. 2 del 18/05/2016 
    • FOS-AQUA-Mussels rev. 1 del 18/01/2013 
    • FOS-AQUA-Prawns rev. 1 del 18/01/2013 
    • FOS-AQUA-Marine rev. 1 del 18/01/2013 
    • OS-Wild rev. 2 of 27/12/2015 
      • FOS Wild-Generic 
      • FOS-Wild-Tuna 

Imballaggi, in conformità ai seguenti riferimenti normativi: 

  1. Fabbricazione e formatura del vetro 
  2. Lavorazione e traformazione della carta 
  3. Formatura del metallo 
  4. Formatura di materie plastiche rigide 
  5. Fabbricazione di plastiche flessibili 
  6. Altre lavorazioni 
  7. Processi di stampa 
  8. Processi chimici 

Trasporti e logistica, in conformità al seguente riferimento normativo: 

  • IFS Logistics versione 2, per i seguenti moduli:
  1. Stoccaggio (sono escluse le attività aventi un'influenza sulla qualità del prodotto) 
  2. Trasporto 
  3. Attività di logistica e attività commerciali complementari (modulo 'Broker'; certificazione combinata IFS Logistics/IFS Broker)
  • BRC Global Standard Storage and Distribution versione 3, per le seguenti categorie:
  1. Alimenti refrigerati e congelati
  2. Alimenti a temperatura ambiente
  3. Imballaggi e materiali da imballaggio
  4. Prodotti di consumo

Attività commerciali (Agenzie di Commercializzazione, Importatori e Servizi di Intermediazione) di prodotti alimentari, in conformità al seguente riferimento normativo: 

- IFS Broker versione 2 per le seguenti categorie:
  1. Carni rosse e bianche, pollame e prodotti a base di carne 
  2. ​Pesci e Prodotti della pesca 
  3. Uova e ovoprodotti 
  4. Prodotti lattiero – caseari 
  5. Frutta e verdure 
  6. Cereali e prodotti cerealicoli, prodotti di panetteria e pasticceria industriale, dolciumi, snack 
  7. ​Prodotti combinati 
  8. Bevande 
  9. Oli e grassi 
  10. Prodotti essiccati, altri ingredienti e integratori 
  11. Alimenti per animali 

- BRC Global Standard Agents and Brokers versione 2 per le seguenti categorie: 

  1. Alimenti refrigerati e congelati
  2. Alimenti a temperatura ambiente

Prodotti di consumo in conformità ai seguenti riferimenti normativi:

- BRC Global Standard Consumer Products - General Merchandise versione 4, per le seguenti tecnologie di prodotto:
  • A1 Sostanze chimiche e formulazione di sostanze chimiche
  • A2 Prodotti a base di carta e misto carta
  • A3 Legno, paglia, sughero, bambù
  • A4 Gomma e plastica
  • A5 Tessuti e misto di tessuti
  • A6 Materiale elettrico, elettronico, batterie
  • A7 Vetro, ceramica, pietre preziose / minerali non metallici
  • A8 Metalli e miscele di metalli
  • A9 Solo assemblaggio
- BRC Global Standard Consumer Products - Personal Care and Household versione 4, per le seguenti tecnologie di prodotto:
  • A1 Sostanze chimiche e formulazione di sostanze chimiche
  • A2 Prodotti a base di carta e misto carta
  • A3 Legno, paglia, sughero, bambù
  • A4 Gomma e plastica
  • A5 Tessuti e misto di tessuti
  • A6 Materiale elettrico, elettronico, batterie
  • A7 Vetro, ceramica, pietre preziose / minerali non metallici
  • A8 Metalli e miscele di metalli
  • A9 Solo assemblaggio

Direttiva 2014/68/UE Attrezzature a Pressione

Prodotti:    Attrezzature a Pressione di cui all'Art.1   Approvazione dei metodi delle giunzioni permanenti   Approvazione del personale che esegue giunzioni permanenti   Moduli / Procedure di Valutazione di Conformità:    Allegato III - Modulo A2 (Controllo interno della produzione unito a controlli ufficiali delle attrezzature a pressione effettuati a intervalli casuali)   Allegato III - Modulo B (Esame UE del tipo - tipo di produzione)   Allegato III - Modulo B (Esame UE del tipo - tipo di progetto)   Allegato III - Modulo C2 (Conformità al tipo basata sul controllo interno della produzione unito a prove delle attrezzature a pressione sotto controllo ufficiale effettuate a intervalli casuali)   Allegato III - Modulo D (Conformità al tipo basata sulla garanzia della qualità del processo di produzione)   Allegato III - Modulo D (Garanzia della qualità del processo di produzione)   Allegato III - Modulo E (Conformità al tipo basata sulla garanzia della qualità delle attrezzature a pressione)   Allegato III - Modulo E1 (Garanzia della qualità dell'ispezione o della prova delle attrezzature a pressione finite)   Allegato III - Modulo E (Conformità al tipo basata sulla verifica delle attrezzature a pressione)  

Regolamento (UE) 305/2011 CPR – Prodotti da costruzione:  

Autorizzazione da parte dell’Autorità Notificante Italiana ad operare in accordo ai criteri espressi dal Regolamento Prodotti da Costruzione (UE) CPR 305/2011.​​  

Accreditamento Accredia 

Verifica e Convalida delle dichiarazioni ambientali di prodotto in conformità alle norme UNI CEI EN ISO/IEC 17065:2012, UNI EN ISO 14025:2010, General Programme Instructions for EPD.  Per i settori accreditati vi invitiamo a scaricare il PDF allegato in fondo alla pagina.