DNV GL

Le 15 opportunità che nascono dai 5 rischi maggiori per la sostenibilità

Il Global Opportunity Report 2016 identifica le maggiori minacce globali, dalla perdita di biodiversità degli oceani all’utilizzo di antibiotici nell’agricoltura, e le possibili soluzioni per affrontarle.

Primo rischio: perdita di biodiversità dell'oceano

Condividi:
Stampa:
illustration image dnvgl.com

Le aree di mare non controllate, cioè la maggior parte delle acque internazionali, sono un territorio comune. Nessuno ne ha il possesso e nessuno le protegge. Circa tre miliardi di persone dipendono dalle proteine derivate dal pesce, ma la biodiversità globale dell'oceano è messa a rischio dall'inquinamento prodotto da attività di terra e di mare.

Le opportunità

Chiudere_Ciclo776x350
Chiudere il ciclo

Chiudere il ciclo

La chiusura del ciclo produttivo è un’opportunità per smettere di riempire il mare di sostanze nutritive e altro materiale inquinante, che lo sta lentamente uccidendo, così come l'occasione per riutilizzare e riciclare risorse preziose. E’ l’economia circolare dell’oceano. Scopri di più.

Clicca qui per visualizzare l'infografica
Economia_Rigenerativa_Oceano780x350
Economia rigenerativa dell’oceano

Economia rigenerativa dell’oceano

Gli ecosistemi oceanici e marini sono fonte di una vasta gamma di servizi e risorse che sostengono direttamente la salute degli esseri umani, le società e le economie.  Generare valore per l’ecosistema dell’oceano crea maggiori quantitativi di biomasse e una migliore capacità di recupero per l'ambiente. Scopri di più.

Clicca qui per visualizzare l'infografica
Oceani-Smart770x350
Oceani Smart

Oceani Smart

Un evoluto sistema di monitoraggio e osservazione che, sfruttando le strutture già esistenti, permetta di raccogliere e organizzare i dati in modo efficace, può aiutare a colmare il gap che abbiamo sulla conoscenza degli oceani e delle opportunità che essi offrono.
Scopri di più.

Clicca qui per visualizzare l'infografica