DNV GL

Certificati con tecnologia Blockchain

Sicuri, immediati e sempre affidabili

Contattaci

Vuoi saperne di più?

Scrivici
Condividi:
Stampa:
Blockchain concept
Da oggi tutti i nostri certificati, di sistema di gestione, prodotto e supply chain, offrono un grado di sicurezza e tracciabilità mai ottenuto prima grazie alla tecnologia blockchain.

Grazie all’archivio dei dati nella nostra piattaforma blockchain, sarà possibile ottenere una conferma immediata della validità e dell’aggiornamento del certificato, mantenendolo sempre al sicuro da possibili minacce. La fiducia è un elemento chiave per il business tra le aziende ed è un asset fondamentale per le aziende stesse. Come dimostrare di operare in modo sostenibile e di offrire prodotti e servizi sicuri e affidabili?

Noi di DNV GL, da oltre 150 anni, lavoriamo per creare fiducia. Con l’introduzione della tecnologia blockchain, siamo i primi, nel settore della certificazione, a fare un passo avanti nella digital assurance, fornendo ai nostri clienti uno strumento per comunicare, in modo trasparente, l’impegno verso la conformità alle regole e agli standard.

Cos’è blockchain

La tecnologia blockchain sta rivoluzionando il modo in cui i dati sono memorizzati e condivisi. Utilizzando la crittografia, per mantenere la sicurezza delle informazioni, blockchain offre un archivio decentralizzato. Basata su un network di computer, che devono tutti approvare qualsiasi aggiornamento prima che possa essere validato e registrato, blockchain riduce il legame di dipendenza e la vulnerabilità rispetto ad un archivio dati centralizzato.

I nostri certificati sono archiviati in una blockchain privata, dove solo DNV GL ha la possibilità di creare nuovi certificati o modificare quelli già esistenti, utilizzando i benefici della tecnologia come l’autenticazione, la decentralizzazione delle informazioni e la crittografia di sicurezza. I dati del certificato, nonostante siano modificabili solo da DNV GL, sono tuttavia accessibili per libera consultazione da tutti i clienti e stakeholder.

Come funziona

Una volta emesso il certificato, una vera e propria identità digitale univoca è assegnata a ciascun certificato. Tutti i certificati digitalizzati sono contrassegnati e facilmente tracciabili, mentre l’originale è conservato nella catena di computer, comunemente chiamati nodi, che formano la blockchain.

I certificati sono tracciati parallelamente anche nel nostro ambiente di produzione. Questo doppio tracciamento permette di creare una catena di transazioni, impenetrabili e totalmente trasparenti, permettendo con facilità di individuare certificati scaduti o eventuali tentativi di frode, conseguenti all’alterazione dei dati.

Immediata tracciabilità e verifica della validità

Da settembre 2017 tutti i certificati, nuovi o ri-emessi, avranno un QR code, leggibile grazie ad un qualsiasi smartphone o device fornito di un QR-scanner, che permetterà di visualizzare immediatamente tutti i dati connessi con il certificato salvati in blockchain. Chiunque potrà, quindi, verificare velocemente la validità di un certificato e del suo contenuto attraverso il QR-code o, in alternativa, accedendo al nostro registro pubblico dei certificati.

FAQ

Dove posso trovare un QR scanner?

Risposte:
Risposte:
Ti consigliamo di scaricare un QR scanner gratuito dall’app store del tuo dispositivo, ad esempio da Google play per Android o dall’App-store per Apple.

Quando le informazioni del certificato sono aggiornate in blockchain?

Risposte:
Risposte:
Quando un certificato è rinnovato o quando è emesso un nuovo certificato, i dati sono simultaneamente aggiornati in blockchain.

I dati sono protetti?

Risposte:
Risposte:
Archiviamo i certificati in una blockchain riservata, pertanto soltanto noi possiamo generare nuove informazioni e allo stesso tempo usufruiamo dei benefici di questa tecnologia come l’autenticazione, la decentralizzazione e la crittografia. I dati sono parallelamente presenti nel nostro ambiente di produzione. Questa soluzione è molto sicura, visto che i dati non sono presenti solo in un luogo.