DNV GL

Green Bond, cosa sono?

I titoli obbligazionari eco-friendly sono sempre più diffusi ma sappiamo esattamente di cosa si tratta?

Condividi:
Stampa:

Già da tempo diffusi in Europa e anche nel nostro Paese, i green bond - titoli obbligazionari emessi per finanziare progetti in campo ambientale e sociale - potrebbero arrivare a un totale di 100 miliardi di dollari nel 2015 secondo le stime della Climate Bond Initiative. 

Ma cosa sono esattamente i green bond? Si tratta di obbligazioni emesse per finanziare progetti “con un’impronta verde”. In sostanza, servono a raccogliere capitali da investire in progetti vantaggiosi dal punto di vista ambientale: centrali eoliche, iniziative legate alla prevenzione e controllo dell’inquinamento, all’utilizzo sostenibile dell’acqua o all’edilizia eco-compatibile, per citare qualche esempio.

Come ente di terza parte, interveniamo con una valutazione che prende in esame almeno tre aspetti di un bond:

  • Esiste una procedura robusta e chiaramente documentata per la selezione dei progetti da includere nel portafoglio obbligazionario?
  • I fondi sono indirizzati verso attività che dimostrano un miglioramento progressivo delle performance in termini di sostenibilità?
  • Sono previste delle garanzie, una volta che il bond è emesso, sul fatto che i fondi raccolti verranno veramente indirizzati verso i progetti selezionati?
DNV GL è accreditato presso il Climate Bonds Standard.
Combinando le migliori competenze tecnologiche e operative, la metodologia del rischio e la conoscenza approfondita del settore, possiamo valutare i progetti: la banca o la società che emette il green bond può avvalersi di un’autocertificazione (coinvolgendo eventualmente anche un consulente o un esperto) o rivolgersi a un ente di terza parte come DNV GL che provvederà all’emissione di un parere formale.

Roberto Davico
Assessment Delivery Manager
roberto-davico181x200
NOME: Roberto Davico RUOLO: Assessment Delivery Manager ESPERTO DI: Ict Governance, Sustainability, Corporate Responsibility