DNV GL

Food safety: What’s next to assure its future?

Woman with a shopping cart

Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, oltre 200 malattie si diffondono attraverso il cibo e una persona su 10 si ammala ogni anno mangiando cibo contaminato.
Una sana gestione della sicurezza alimentare può aiutare a prevenire gran parte del fardello che accompagna il cibo non sicuro.

Alcuni punti chiave

  • I players dell'industria Food & Beverage sono ben consapevoli dell'importanza globale della sicurezza alimentare. Proteggere i consumatori è il driver più importante (88%), seguito dal rispetto delle leggi e dei regolamenti (69%) e dalle richieste dei clienti (61%).
  • I rischi operativi sono di gran lunga considerati la principale minaccia relativa alla sicurezza alimentare (77%). La mancanza di cultura della sicurezza alimentare è il numero due nella lista (31%), posizionandosi prima della compliance (28%) e della vulnerabilità rispetto alle frodi alimentari (18%).
  • Le richieste dei clienti esistenti (79%) e dei nuovi clienti (46%) si collocano tra le migliori motivazioni per certificare i sistemi di sicurezza alimentare. La certificazione è anche un modo per migliorare i programmi di sicurezza alimentare per il 54% degli intervistati.
  • Meno di una su dieci aziende del Food & Beverage ritiene che le nuove tecnologie digitali contribuiscano a migliorare la sicurezza alimentare oggi. Invece nei prossimi 3 anni, sono quasi 4 su 10 quelli che vedono la digitalizzazione a supporto della sicurezza alimentare.