DNV GL

Il modello 231 per gli Enti No Profit alla luce della riforma del terzo settore e delle Linee Guida ANAC

Il 12 maggio a Firenze aziende no profit ed esperti discuteranno delle opportunità del modello 231 e di gestione del rischio.

Condividi:
Stampa:
OHSAS 18001

Event Information

  • Località:

    Via Fiume, 5 - Firenze

  • Quando:
    12 May 2017
    Aggiungi al calendario 2017/05/12 09:00 2017/05/12 13:00 Il modello 231 per gli Enti No Profit alla luce della riforma del terzo settore e delle Linee Guida ANAC Il 12 maggio a Firenze aziende no profit ed esperti discuteranno delle opportunità del modello 231 e di gestione del rischio.
    https://www.dnvgl.it/events/il-modello-231-per-gli-enti-no-profit-alla-luce-della-riforma-del-terzo-settore-e-delle-linee-guida-anac-91125
    In questo modo si aggiunge esclusivamente la data al calendario, vi invitiamo a completare la registrazione.
    false YYYY/MM/DD akeGphYOczrmtQTfhmEQ22349

La delibera dell'ANAC (n. 32 del 20 gennaio 2016), introduce di fatto l’obbligo per gli enti no profit affidatari di servizi sociali di dotarsi del Modello di organizzazione e gestione previsto dal D.Lgs. 231/2001 e raccomanda alle stazioni appaltanti di procedere a verificare l’osservanza, da parte degli organismi no-profit, delle disposizioni di cui al D.Lgs. 231/2001.

Anche la successiva legge 106/2016 (Legge Delega al Governo per la riforma del Terzo settore, dell'impresa sociale e per la disciplina del servizio civile universale) ha stabilito che (art.4) nel provvedere al riordino e alla revisione della disciplina in materia di enti del Terzo settore si dovrà tenere conto nel disciplinare gli obblighi di controllo interno, di rendicontazione, di trasparenza e d'informazione nei confronti degli associati, dei lavoratori e dei terzi, di quanto previsto dal decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231.

Inoltre, il Modello 231 è fondamentale anche ai fini dell’acquisizione del Rating di legalità introdotto nel novembre 2012 dall’AGCM (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato) in collaborazione con i Ministeri della Giustizia e dell’Interno, finalizzato a riconoscere e premiare le aziende virtuose, legali ed etiche, sulla base di una serie di parametri normativi ed extranormativi. 

Il presente seminario, organizzato da Consorzio Pegaso Network e ICIE con la collaborazione di DNV GL, vuole fare il punto dello stato dell'arte ed esplicitare l'utilità generale di dotarsi del modello 231.

Flavia Lepore, Food & Beverage KCM Italy, DNV GL - Business Assurance, prenderà parte all'incontro affrontando le implicazioni e vantaggi nei Modelli Organizzativi e nella nuova norma ISO 9001 e della norma ISO 37001 a garanzia di un sistema di gestione anticorruzione.

Per maggiori informazioni e iscrizioni clicca qui