DNV GL

Rischio esplosione: la nuova Norma ''ATEX GAS'' stravolge le regole del gioco... e i risultati?

Come cambia l'esito della classificazione Atex per la presenza di gas e vapori infiammabili, con la nuova Norma CEI EN 60079-10-1:2016: unico riferimento valido dal 13/10/2018.

Condividi:
Stampa:
convegno su ATEX GAS di Necsi

Event Information

  • Località:

    Brescia e Vicenza

  • Località:

    Blu Hotel Brixia e Hotel Viest

Pubblicata dall’IEC nel settembre 2015, successivamente recepita come norma EN nel dicembre 2015 e, infine, pubblicata dal CEI italiano nel marzo 2016 come CEI EN 60079-10-1:2016, la nuova norma sostituisce completamente la precedente CEI EN 60079-10-1:2010.

Il nuovo standard di classificazione delle aree nelle quali i gas e i vapori infiammabili possono diventare pericolosi, ossia le zone a rischio di esplosione, sostituirà dal prossimo 13 ottobre la precedente CEI EN 60079-10-1:2010. Le novità introdotte sono sostanziali e modificano le metodologie tecniche di classificazione di queste zone.

Per parlare, quindi, della nuova normativa ATEX Gas, CEI EN 60079-10-1:2016, NECSI srl organizza con la collaborazione di DNV GL, un convegno gratuito in due date, riservato a RSPP/ASPP, dirigenti con incarico per la sicurezza, HSE manager di medie e grandi aziende. 

Nella mattinata si alterneranno gli interventi degli esperti di NECSI con quello di Livio Riitto, Product Assurance Manager di DNV GL che illustrerà i nuovi requisiti previsti dalla nuova Norma CEI EN 60079-10-1:2016.


Vi invitiamo ad iscrivervi a una delle due date previste direttamente sul sito NECSI slr: 

  • Giovedì 7 giugno (dalle 09:00 alle 13:00) a Brescia presso Blu Hotel Brixia

LINK PROGRAMMA E ISCRIZIONI 

  • Giovedì 14 giugno (dalle 09:00 alle 13:00) a Vicenza presso Hotel Viest 

LINK PROGRAMMA E ISCRIZIONI