DNV GL

Torino - DNV GL partecipa a “Le rotte della sostenibilità”

DNV GL partecipa alla tappa di Torino prevista da “Le rotte della sostenibilità”, un’iniziativa che attraversa l’Italia in un percorso verso un modello economico più sostenibile.

Condividi:
Stampa:
Torino - La bussola della sostenibilità

Event Information

  • Località:

    Cavallerizza Reale Via Giuseppe Verdi, 9 - Torino

L’Agenda 2030 con gli obiettivi di sviluppo sostenibile è la rotta principale per le organizzazioni che credono nel cambiamento.
Il compito ora è identificare le possibili vie per arrivare in porto individuando il percorso più efficace ed efficiente con la consapevolezza che le rotte possono incrociarsi o cambiare a fronte di mutate condizioni.
Per questo è necessario un progetto condiviso che aiuti le organizzazioni e le persone a viaggiare verso un futuro sostenibile.

Il Giro d’Italia della CSR, partito il 7 novembre da Salerno, riprende il 31 gennaio 2018 a Torino.

Valeria Fazio, Sustainability Services Development Manager, DNV GL - Business Assurance, parteciperà alla discussione illustrando la nuova linea guida ISO 20400, pubblicata nel 2017, che offre ai professionisti del procurement e della sostenibilità un'occasione unica per creare sinergie reciproche, attraverso la definizione di piani, politiche e azioni condivise per un approccio sostenibile al procurement. 

Tra i vantaggi che derivano dall’implementazione della ISO 20400: la possibilità di dare valore al procurement, offrendo una prospettiva differente sugli acquisti, sempre più considerati una leva strategica per incidere sul contesto esterno all’impresa; inoltre, la capacità di muovere il proprio focus dalla prevenzione dei rischi all’intercettazione delle opportunità. Un approccio basato su ISO 20400 può, infine, alimentare coerenza, allineamento e collaborazione nei rapporti con i fornitori e, più in generale, con gli stakeholder supportando le organizzazioni nello sviluppo e nella implementazione di pratiche e politiche di filiera sostenibile.  

Per iscriversi alla prossima tappa di Torino compilate questo form. L’evento è gratuito e aperto al pubblico, consulta il programma in PDF.