DNV GL

Breadcrumbs

​DNV GL estende l’accreditamento per la certificazione del professionista della security

Condividi:
Stampa:
Istituti Vigilanza 1134_300
L’accreditamento per la certificazione del professionista della security, in accordo alla UNI 10459:2015 e al Decreto del capo della Polizia del 2015 arricchisce l’offerta di DNV GL per la certificazione del personale.

DNV GL Business Assurance, dopo essersi accreditata per la Certificazione del Personale secondo la ISO 17024 per la figura del “Professionista della security aziendale” (anche conosciuto come Security Manager) ai sensi della norma UNI 10459:1995, ha ampliato il suo scopo di accreditamento includendo anche la certificazione del profilo professionale, sempre in ambito della security, in accordo ai seguenti documenti: UNI 10459:2015, Decreto del Capo della Polizia del 2015, D.M. 4 giugno 2014 n.115 e D.M. 1 dicembre 2010 n.269.

In particolare tali documenti identificano la figura del Professionista della Security, articolato secondo tre livelli definiti in base alle conoscenze, abilità e competenze del candidato. I tre livelli sono:

  • il “Security Expert”;
  • il “Security Manager”;
  • il “Senior Security Manager”.

Queste figure, generalmente inserite nell’assetto organizzativo degli Istituti di Vigilanza, avranno l’obbligo di ottenere la certificazione emessa da un Organismo di Certificazione accreditato ISO 17024 entro il 3 settembre 2015.

Tale obbligo si affianca a quello previsto per gli Istituti di Viglilanza privata che, entro la stessa data, dovranno certificarsi secondo la UNI 10891  e la UNI CEI EN 50518.