DNV GL

Breadcrumbs

Aggiornamento Specifica Tecnica per prodotti non OGM

Prodotti alimentari con ingredienti NO OGM_1134X300
Aggiornamento della Specificazione Tecnica per prodotti non consistenti, non derivati, non derivanti e non contenenti ingredienti geneticamente modificati

DNV GL ha revisionato la specifica tecnica di prodotto relativa ai prodotti non OGM, per recepire quanto previsto dal Regolamento Tecnico RT-11 “Requisiti minimi per la certificazione di prodotti con caratteristica/requisito non OGM” e dalla circolare 18/2018 emessi da Accredia rispettivamente il 01.12.2017 e il 22.11.2018.
Se la vostra azienda è già certificata, dovrà adeguarsi alla nuova versione della specifica tecnica ZSEIT-5-STP-007, revisione 7, entro il 30 giugno 2020
Dal 1 luglio 2020, le certificazioni accreditate emesse a fronte dell’RT-11 rev.01/2004 (SINCERT) non saranno più valide. 


I certificati emessi nel periodo di transizione a fronte del dell’RT-11 rev.01/2004 riporteranno come data di scadenza 30 giugno 2020. 
A partire dal primo gennaio 2019, tutti gli audit iniziali verranno svolti da DNV GL in base alla specifica tecnica di prodotto ZSEIT-5-STP-007 versione 7 che recepisce il Regolamento Tecnico RT-11 del 1 dicembre 2017. Di seguito le novità previste nella nuova versione:

  • Aggiornamento normativo
  • Riconoscimento di certificati emessi nel settore mangimistico e di zootecnica non miste a fronte del reg.834/07  
  • Ampliamento ad altre colture certificabili oltre a mais e soia, elenco disponibile nel link http://ec.europa.eu/food/dyna/gm_register/index_en.cfm 
  • Ampliamento delle categorie di prodotti certificabili 
    • Prodotti alimentari destinati al consumo umano, inclusi additivi e coadiuvanti tecnologici realizzati senza l’impiego di specie vegetali geneticamente modificate (<0,1%)
    • Prodotti zootecnici realizzati senza l’impiego di specie vegetali geneticamente modificate (<0,9%)
    • Nella terza tipologia l’oggetto di certificazione riguarda i prodotti di origine animale forniti e derivanti da animali alimentati con alimenti zootecnici realizzati senza l’impiego di specie vegetali geneticamente modificate (<0,9%) 
  • aggiornamento del capitolo sul campionamento a seguito dell’implementazione dei metodi descritti all’interno dei Piani Nazionali di Controllo Ufficiale sull’alimentazione degli animali e sulla presenza di Organismi Geneticamente Modificati negli alimenti
  • identificazione del JRC (Joint Research Center) come laboratorio di riferimento per la validazione univoca ed armonizzata dei metodi di prova 
  • Autocontrollo e gestione della qualifica dei fornitori
La versione 7 della Specificazione Tecnica per prodotti non consistenti, non derivati, non derivanti e non contenenti ingredienti geneticamente modificati è disponibile sul nostro sito nella sezione dedicata ai Regolamenti. I nostri uffici sono a disposizione per ulteriori informazioni.