DNV GL

Audit non annunciati per gli schemi GFSI

fabbrica bottiglie latte_1134X400

A inizio anno, GFSI (Global Food Safety Initiative) ha pubblicato la versione 2020 dei suoi requisiti di benchmarking che i proprietari degli schemi devono rispettare per ottenere il riconoscimento GFSI.

Il comitato GFSI 2020 ha introdotto l’obbligo di sostenere un audit non annunciato nel ciclo dei tre anni di certificazione per i siti certificati BRCGS Food Safety, BRCGS Packaging Materials, BRCGS Storage & Distribution, IFS Food, IFS PACsecure e IFS Logistics. 

Tale obbligo entra in vigore a partire da:

  • BRCGS Sicurezza Alimentare e Materiali di Imballo: 1 febbraio 2021 
  • BRCGS Stoccaggio e Distribuzione questi requisiti si applicano solo alla versione 4: 1 maggio 2021.
  • IFS Logistic e PACsecure: 1 gennaio 2021.
  • IFS Sicurezza Alimentare nuova versione 7: 1 gennaio 2021

È responsabilità dell'ente di certificazione assicurarsi che questa regola sia rispettata. 

I siti che hanno aderito, volontariamente e precedentemente a questa decisione, al programma di audit non annunciati non sono interessati da questa modifica e continueranno a seguire il protocollo di audit non annunciati delineato nello Standard per cui sono certificati.

Per gli Schemi IFS l'accordo sulla verifica non annunciata deve essere anticipato con un tempo sufficiente da consentire la corretta registrazione sul portale (consultate lo Standard IFS pertinente).