DNV GL

Breadcrumbs

Cambiamenti nello standard IFS Logistics e avvio degli audit non annunciati (GFSI Guidance Document Version 7)

Condividi:
Stampa:
Shelf with food
L’International Featured Standards (IFS) ha annunciato alcuni cambiamenti allo standard IFS Logistics e un nuovo protocollo operativo per il GFSI Guidance Document Version 7.

IFS Logistics

L’IFS ha reso disponibile un Erratum, versione correttiva della norma IFS Logistics, e un update per le Linee Guida in riferimento agli audit multisite. 

L’Erratum è stato rilasciato lo scorso Gennaio 2016 e la sua applicazione è retroattiva dall’Ottobre 2015. Tra tutti i cambiamenti evidenziati, spiccano i seguenti:

  • E’ da ora possibile includere tra gli ambiti della norma IFS Logistics anche i processi di maturazione di frutta e verdura;
  • I procedimenti di Pure Logistics Trainings avranno una durata di 2 giorni.
Sono in partenza gli audit non annunciati

L’IFS ha emesso un protocollo che  diverrà parte integrante dello standard IFS Food version 6, e permetterà alle aziende di scegliere tra due opzioni: “Audit annunciati” o “Audit non annunciati”. 

Se dovesse scegliere l’opzione “Audit annunciato”, l’organizzazione riceverà regolare visita di audit con pianificazione dell’appuntamento. Nel caso fosse scelta l’opzione “Audit non annunciato” l’azienda verrà sottoposta ad audit senza ricevere avvertimento all'interno della finestra temporale compresa tra le “- 16 settimane” e le “ + 2 settimane” dalla data di revisione proposta. Il processo di audit non annunciato seguirà le regole esistenti secondo lo standard IFS Food 6 con poche modifiche.

La versione inglese del protocollo è stata rilasciata a Febbraio 2016 ed è divenuta applicabile dallo scorso 1° Ottobre 2016.