DNV GL

Breadcrumbs

Dal 15 marzo audit solo secondo le nuove ISO

Condividi:
Stampa:
Happy people looking at tablet
A partire da questa data, gli organismi di certificazione dovranno svolgere tutte le verifiche per la prima certificazione, le sorveglianze o i rinnovi, secondo le nuove edizioni 2015 delle due norme ISO per la qualità e l’ambiente.

Il 15 settembre 2018 è la data entro la quale tutte le aziende che hanno certificato il loro sistema di gestione qualità e/o ambiente dovranno passare alla nuova versione delle norme ISO 9001:2015 e ISO 14001:2015, poichè le certificazioni emesse secondo le versioni precedenti non saranno più valide.

Lo scorso ottobre, a Vancouver (Canada), durante l’Assemblea Generale dello IAF - International Accreditation Forum, è stata approvata una risoluzione che, a partire dal 15 marzo 2018, impone a tutti gli organismi di certificazione come DNV GL di svolgere tutte le verifiche secondo le nuove edizioni delle ISO. 

La nuova versione dei due standard ISO più diffusi al mondo (circa un milione e mezzo di imprese, quasi 200 mila in Italia) è disponibile dal 2015, ma sono ancora molte le aziende (75%) che devono adeguare il loro sistema di gestione ai nuovi requisiti, come sottolinea Accredia nella video intervista di ANSA.

DNV GL – Business Assurance, ha studiato numerosi strumenti e servizi che sono di supporto alle aziende nel cogliere tutte le opportunità offerte dalle nuove norme ISO, per creare valore attraverso il sistema di gestione rendendolo ancora più attuale: uno strumento chiave per assicurare la crescita e l’innovazione sostenibile della propria attività.