DNV GL

Breadcrumbs

DNV GL certifica Expo: ISO 20121 per il sistema di gestione della sostenibilità dell'evento

Condividi:
Stampa:
expo
Expo 2015 S.p.A. ha ottenuto la certificazione di conformità allo standard internazionale ISO 20121:2012 del proprio Sistema di Gestione per la Sostenibilità dell’Evento. Tale riconoscimento riguarda le attività di pianificazione delle azioni inerenti l’organizzazione dell’Esposizione Universale.

Si tratta della prima Organizzazione di un’Esposizione Universale e del secondo grande evento di rilevanza internazionale, dopo le Olimpiadi di Londra del 2012, ad aver sviluppato un sistema formalizzato e riconoscibile di analisi e gestione dei temi legati alla sostenibilità.

“Expo Milano 2015 – ha affermato l’Amministratore Delegato di Expo 2015 S.p.A. Giuseppe Sala - vuole promuovere un’esperienza internazionale, educativa, culturale e di condivisione per tutti i visitatori e partecipanti, favorendo il dialogo tra i diversi cittadini del pianeta e contribuendo a rafforzare la cooperazione tra i popoli. Ci stiamo impegnando affinché quella del prossimo anno sia la prima Esposizione Universale a utilizzare strumenti che possano aiutare a gestire al meglio le nostre prestazioni ambientali, sociali ed economiche. Per questo sono molto soddisfatto dell’importante riconoscimento accordato alla società Expo 2015 da un ente di certificazione esterno: il nostro Sistema di Gestione per la Sostenibilità dell’Evento, per l’attività di pianificazione, è conforme allo standard internazionale ISO 20121:2012 e ci consente di continuare a perseguire efficienza, coinvolgimento e trasparenza verso l’esterno, obiettivi importanti per Expo Milano 2015”.

“La gestione sostenibile di un evento è una sfida importante in cui la Società Expo 2015 ha deciso di cimentarsi davanti a una platea mondiale. Il risultato ottenuto testimonia l’impegno profuso da tutte le persone che hanno attivamente partecipato al progetto, e si sono fatte protagoniste di un approccio lungimirante e concreto che vede nella sostenibilità un punto fondamentale per il successo di questo importante evento”, ha dichiarato Nicola Privato, Regional Manager South Europe di DNV GL – Business Assurance.

A sottolineare l’impegno di Expo Milano 2015 per l’ambiente è inoltre la pubblicazione della seconda edizione del Rapporto di Sostenibilità. Quella di quest’anno è, infatti, la prima Esposizione Universale a dotarsi di uno strumento che permette a tutti di monitorare le attività intraprese su tale fronte.

Anche in questo caso è un evento italiano a fare da apripista. Nel 2006 furono i Giochi Olimpici Invernali di Torino le prime Olimpiadi a pubblicare un Rapporto di Sostenibilità ed Expo Milano 2015, che segue le Linee Guida GRI-G4, diventa benchmark internazionale per le future Esposizioni Universali.

Il prossimo Rapporto verrà pubblicato a fine Evento e racconterà quanto fatto nel Semestre Espositivo.