DNV GL

Breadcrumbs

Espresso Survey. Requisito 7.4 – Comunicazione

Condividi:
Stampa:
Espresso_7.4
La pubblicazione, lo scorso anno, delle nuove ISO ha reso necessaria la redifinizione dei sistemi di gestione aziendali. Quale tipo di comunicazione interna ed esterna programmano di integrare le aziende per essere conformi al requisito 7.4?

Per rispondere a questa domanda abbiamo intervistato 866 professionisti selezionati tra le aziende certificate da DNV GL e attive in materia di qualità, ambiente e sicurezza.
Il risultato di questa indagine è stato presentato nel Viewpoint Epresso, il nostro modo di condividere le opinioni della nostra community di clienti in modo agile e facilmente fruibile.

Il requisito 7.4 delle ISO 9001:2015, ISO 14001:2015 e ISO 45001 richiede in particolare all’organizzazione di individuare le azioni di comunicazione interna ed esterna rilevanti ai fini del sistema di gestione aziendale, specificando che cosa vuola comunicare, quando, come, con chi e chi attuerà tale comunicazione. 


Alle aziende sono quindi state poste le seguenti tre domande:

  1. Quanto considera già oggi conforme al requisito la sua organizzazione?
  2. Come la sua azienda soddisferà in futuro il requisito 7.4 in relazione alla comunicazione interna?
  3. Come la sua azienda soddisferà in futuro il requisito 7.4 in relazione alla comunicazione esterna?

Alla prima domanda il 21% delle aziende certificate OHSAS 18001 ha risposto dichiarando di essere completamente conforme, mentre per la ISO 9001 e la ISO 14001 ha indicato la conformità al requisito rispettivamente il 19% e appena il 13%. Questa differente distribuzione è probabilmente dovuta alla presenza di disposizioni legislative riguardanti la comunicazione relativa a salute e sicurezza dei lavoratori, con la conseguenza che una maggiore percentuale di intervistati considera la propria realtà già conforme al requisito 7.4 delle nuove ISO.

Nella seconda domanda, relativa alla comunicazione interna, raggiungono le percentuali più elevate per tutti e tre gli standard i temi legati alla norma, come politica e obiettivi, prestazioni del sistema di gestione, modifiche organizzative, ruoli e responsabilità.
Ancora una volta il maggior numero di consensi è raccolto dalle aziende certificate OHSAS 18001, già soggette a legislazioni relative a salute e sicurezza del lavoro.

Nella terza domanda emergono nel complesso valutazioni inferiori per tutti gli elementi relativi alla comunicazione esterna, e questo perché nelle versioni precedenti delle norme il focus era rivolto solamente verso gli stakeholders interni. Le edizioni 2015 delle tre norme hanno introdotto un allargamento di prospettiva, includendo la comunicazione esterna, considerata dalle figure responsabili della comunicazione aziendale come un elemento di crescente complessità.

Le risposte raccolte suggeriscono la necessità di un approccio più strutturato in tema di comunicazione aziendale. Le aziende, per aumentare la complessiva efficacia del sistema di gestione, dovranno identificare gli stakeholders, tanto interni quanto esterni, e coinvolgerli principalmente per migliorare il flusso di informazioni e dati e aumentare la fiducia nella trasparenza da parte degli stessi stakeholders. Per quanto riguarda in particolare la comunicazione esterna, le aziende, oltre ad essere sempre più chiamate ad esprimere il proprio punto di vista su vari aspetti della propria attività, dovranno riuscire ad integrare le opinioni e i requisiti degli stakeholers nel proprio modus operandi.


Per saperne di più scarica il report completo.