DNV GL

Breadcrumbs

Estensione dell’Accreditamento per lo schema PRD per ESCO

Condividi:
Stampa:
Technology selection, voltage level, AC or DC
DNV GL - Business Assurance ha ottenuto l’estensione dell’Accreditamento per lo schema PRD per società che forniscono servizi energetici (ESCO), ai sensi della norme UNI CEI 11352:2014, del Decreto Legislativo 4 Luglio 2014 n. 102, del Decreto interdirettoriale del Ministero dello Sviluppo Economico e del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare del 12 Maggio 2015.

DNV GL – Business Assurance ha ampliato la gamma dei servizi a supporto dei propri clienti per il settore energetico, migliorando l’offerta proposta con l’accreditamento alla norma UNI CEI 11352:2014.

La norma UNI CEI 11352, la cui ultima revisione è stata pubblicata nell'Aprile del 2014,  definisce i requisiti e le capacità (organizzativa, diagnostica, progettuale, gestionale, economica e finanziaria) che una ESCO deve possedere per poter offrire i servizi di efficienza energetica, presso i propri clienti.

Tali servizi riguardano l’offerta di garanzia al cliente, tramite un Contratto a Garanzia di Risultato (Energy Performance Contract - EPC), del miglioramento dell'efficienza energetica attraverso i servizi e le attività fornite, con assunzione in proprio dei rischi tecnici e finanziari stabiliti contrattualmente, connessi con l’eventuale mancato raggiungimento degli obiettivi concordati.

I requisiti identificati includono le capacità organizzative, finanziarie, gestionali e tecniche oltre alla diagnosi, progettazione, realizzazione e verifica degli interventi migliorativi. 

Il decreto legislativo 102/2014, che recepisce in Italia la Direttiva 2012/27/UE, contiene esplicito riferimento alla UNI CEI 11352, in particolare:

  • le grandi imprese sono obbligate ad eseguire una prima diagnosi energetica, condotta da società di servizi energetici, esperti in gestione dell’energia o auditor energetici, nei siti produttivi localizzati sul territorio nazionale, entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni; tale obbligo non si applica alle grandi imprese che hanno adottato sistemi di gestione conformi alla norma ISO 50001;
  • a far data dal 18/7/2016 tutte le diagnosi dovranno essere eseguite da soggetti certificati secondo le norme UNI CEI 11352 e UNI CEI 11339 da parte di organismi accreditati; entro lo stesso termine, ESCo ed E.G.E potranno partecipare al meccanismo dei certificati bianchi solo se in possesso di certificazione, rispettivamente, secondo le norma UNI CEI 11352 e UNI CEI 11339.
  • a far data dal 18/7/2016 solo EWSCo ed EGE certificati da parte di organismi accreditati potranno partecipare al meccanismo dei certificati bianchi.
Tra i servizi offerti da DNV GL – Business Assurance a supporto dei clienti del settore Energetico figurano anche: Certificazione ISO 50001 e Certificazione Leed e Green Building.