DNV GL

Breadcrumbs

Il potere delle idee

Condividi:
Stampa:
ISO 9001
Riproponiamo qui la premessa di George Kell, Direttore esecutivo uscente del Global Compact delle Nazioni Unite, alla rivista Impact, pubblicazione che celebrava i 15 anni del Global Compact.
GeorgeKell_300x390
George Kell, Direttore esecutivo del Global Compact delle Nazioni Unite nel 2015

Il potere delle idee rappresenta la più grande forza dell'umanità. Può essere usato per alimentare paure, odio, distruzione e caos, oppure per creare pace e prosperità, rispetto e reciproca comprensione.

Lo UN Global Compact è saldamente ancorato allo spirito originario delle Nazioni Unite. Fare impresa in modo responsabile può essere motore propulsivo di processi benefici: apertura, scambi e investimenti basati su principi universali di sostenibilità sono elementi necessari ai fini della pace, della prosperità e del rispetto dei diritti umani.

La questione morale legata alla responsabilità d'impresa non è nuova, ma oggi si è fatta urgente come non mai. Lo sperimentano sempre più le aziende del mondo che fanno proprie le problematiche concrete di sostenibilità, migliorando nel tempo anche i risultati di bilancio. La giustificazione morale alla necessità di intervenire, quindi, è ora supportata anche dall'utilità economica.

Il potere delle idee può dare frutti solo se i singoli le fanno proprie, le traducono in prassi che promuovono il cambiamento delle organizzazioni e le propugnano presso i dirigenti, gli omologhi, i concorrenti e i loro stessi concittadini.

Oggi, il Global Compact delle Nazioni Unite è globale grazie a singoli attori del cambiamento e ai promotori di riforme sociali, che, sin dall'inizio, hanno diffuso la nostra iniziativa a livello locale. Costoro hanno abbracciato i principi universali e costruito Network Locali che hanno integrato l'idea e le prassi del business responsabile in molte lingue e culture.

Il Global Compact ha avuto la grande fortuna di essere promosso in primis da due autorevoli leader mondiali, il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-Moon e Kofi Annan, nonché da molti opinion maker del settore privato e della società civile. Il libro raccoglie le voci di 30 leader in rappresentanza di migliaia di altri, che, collettivamente, condividono l'idea semplice ma poderosa che la sostenibilità aziendale può rappresentare una forza trasformativa, capace di fare del nostro mondo un posto migliore.

Con l'approssimarsi del 15° anniversario del Global Compact delle Nazioni Unite, impegnato attivamente nella misurazione dei progressi, degli impatti e del lavoro che resta da fare, ci siamo rivolti a questi leader, affinché ci aiutassero a sviluppare una prospettiva più compiuta sulla nostra stessa evoluzione. E' chiaro che, per noi, idee e persone sono sempre state al centro. Durante il mio mandato come Direttore esecutivo ho incontrato tanti straordinari imprenditori in tutto il mondo, che voglio ringraziare per tutto il coraggio e la dedizione. La nostra iniziativa si fa forte del vostro impegno personale.

Clicca qui per visualizzare l'articolo originale, in lingua inglese, sul sito UN Global Compact.