DNV GL

La collaborazione rende più sicuri gli alimenti

hands with red tomato

L'accesso a alimenti sicuri è essenziale per la salute dei consumatori in tutto il mondo. La Giornata Mondiale della Sicurezza Alimentare di quest'anno e la Giornata Mondiale dell'Accreditamento sono richiami importanti alla responsabilità di tutti i player del settore affinché si alzi ulteriormente l'asticella sulla sicurezza alimentare.

Ogni anno quasi 600 milioni di persone si ammalano e 420.000 muoiono prematuramente a causa di malattie di origine alimentare. Le catene di approvvigionamento stanno diventando sempre più globali, gli ingredienti dei prodotti provengono da diversi paesi e i prodotti travalicano continuamente confini di vario genere. La maggiore complessità e il commercio internazionale richiedono maggiori prove e controlli di conformità per garantire la sicurezza alimentare in ogni passaggio. Inoltre, stanno aumentando le pressioni normative sulla sicurezza alimentare e sugli aspetti legati alla sostenibilità come gli sprechi alimentari e le risorse naturali.

La necessità di controllo e di fiducia non è mai stata maggiore. Molto è stato fatto, ma il numero di incidenti e l'impatto sulle vite umane indicano chiaramente che c'è ancora molto lavoro da fare.

Il 7 giugno si è celebrata la Giornata Mondiale della Sicurezza Alimentare. Due anni fa, le Nazioni Unite hanno dichiarato di voler richiamare l'attenzione del mondo intero sulle conseguenze sanitarie di alimenti e acqua contaminati. Questa edizione coincide con la Giornata Mondiale dell'Accreditamento, che ricorre oggi 9 giugno, dedicata proprio al supporto che l'accreditamento può fornire alla sicurezza alimentare.

"Gli enti di certificazione come noi possono e devono svolgere un ruolo indipendente e affidabile per migliorare ulteriormente la sicurezza alimentare, creare fiducia nelle catene del valore alimentare e salvaguardare i consumatori", afferma Joy Laing, Global Food & Beverage Director, DNV GL - Business Assurance. "Per fare questo, l'accreditamento dei players del settore TIC (Testing, Inspection and Certification) è essenziale. Garantisce la qualità e l'integrità necessarie stabilendo i requisiti su come operiamo, nonché le qualifiche e le competenze dei nostri auditor Questo è essenziale per garantire il livello di coerenza necessario per garantire la sicurezza alimentare in tutte le catene di valore in tutto il mondo."

La pandemia COVID-19 ha messo al centro dell'attenzione l'importanza della sicurezza e delle catene del valore alimentare. Ha imposto nuovi modi di lavorare per garantire la sicurezza alimentare e un approvvigionamento alimentare coerente, sia a breve che a lungo termine. Dalla qualifica dei fornitori, agli audit sulla sicurezza alimentare e al miglioramento delle pratiche di gestione del rischio di infezione, la situazione COVID ha costretto il settore a trovare nuove pratiche e metodi. Cambiare alla velocità richiesta garantendo al contempo lo stesso livello di qualità e di sicurezza o addirittura migliorando il controllo può essere impegnativo. Solidi sistemi e quadri di accreditamento forniscono basi fondamentali e imprescindibili per il cambiamento e la collaborazione.

"La sicurezza alimentare è definita come questione non competitiva nell'industria alimentare. La Giornata Mondiale della Sicurezza Alimentare di quest'anno e la Giornata Mondiale dell'Accreditamento sono un richiamo forte sul fatto che dobbiamo affrontare questo problema insieme. Noi siamo forti quanto lo è l'anello più debole. Ognuno di noi ha la responsabilità di guidare il progresso nel miglior modo possibile", dice Joy Laing. "La collaborazione è l'unico modo per fare la differenza oggi, dando un contributo significativo agli SDGs - Sustainable Development Goals".

Fonte: Brochure World Accreditation Day - WAD2020