DNV GL

Breadcrumbs

La nuova ISO 14067 riduce la Carbon Footprint

Condividi:
Stampa:
Carbon Footprint
Pubblicata il 20 agosto, pone l’accento sulla quantificazione della carbon footprint e sugli approcci più efficaci per contrastarla.

Il 20 agosto 2018 è entrata in vigore la nuova norma internazionale ISO 14067 “Greenhouse gases – Carbon footprint of products – Requirements and guidelines for quantification che specifica principi, requisiti e linee guida per la quantificazione e la comunicazione dell’impronta di carbonio di un prodotto (CFP-Carbon Foorprint of a Product)

La norma, che sostituisce la specifica tecnica ISO/TS 14067 del 2013 e che sarà adottata come norma UNI ISO, intende offrire, alle organizzazioni di ogni tipo, uno strumento per calcolare l’impronta di carbonio dei loro prodotti e far meglio comprendere come è possibile ridurla. I principali cambiamenti rispetto alla versione precedente riguardano la quantificazione della CFP, mentre altri argomenti – per esempio legati alla comunicazione della CFP – sono trattati nelle norme della famiglia ISO 14000 sulla gestione ambientale.  


La norma introduce maggior chiarezza rispetto al calcolo del consumo di energia elettrica e introduce raccomandazioni specifiche sulla quantificazione delle emissioni per i prodotti agricoli e forestali. Rispetto alla quantificazione della CFP, considerata dalla Convenzione Quadro delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici (UNFCCC) come una delle principali soluzioni per contribuire al raggiungimento degli obiettivi internazionali per il clima, la nuova norma aiuta a considerare i fattori e le attività che producono maggior impatto sull’impronta di carbonio in modo da intervenire direttamente su quelle. 

La norma è stata elaborata dal gruppo di lavoro WG 8 nell’ambito dell’ISO/TC 207 “Environmental management”, SC 7 “Greenhouse gas management and related activities” e appartiene alla famiglia ISO 14060, un corpus coerente nella visione di uno sviluppo sostenibile perseguibile solo con un economia a basse emissioni di carbonio, e specifiche nella quantificazione, monitoraggio, segnalazione e verifica delle emissioni di gas serra.