DNV GL

Breadcrumbs

La verifica del protocollo di sostenibilità per Castello Monaci

Condividi:
Stampa:
ISO 26000 by DNV GL
DNV GL ha verificato che la produzione dell’azienda vinicola Castello Monaci S.r.l è in linea con i requisiti espressi nel proprio protocollo di sostenibilità ambientale.

Castello Monaci, tenuta situata nel cuore del Salento, nel comune di Salice Salentino, in un comprensorio di 200 ettari di vigneti che circondano il castello e la cantina, già certificata con DNV GL secondo lo standard ISO 14001, si è sempre contraddistinta per il rispetto nei confronti del territorio attraverso una cura meticolosa di tutte le fasi della filiera produttiva del vino: la coltivazione dei vigneti, la vendemmia, la vinificazione, l’affinamento e l’imbottigliamento. 

Castello Monaci è una delle 15 cantine del Gruppo Italiano Vini, la prima azienda vitivinicola italiana e tra le prime aziende al mondo nella produzione e commercializzazione di vini di pregio  con marchi ben noti e presenti in tutto il mondo, circondate da suggestivi vigneti di proprietà e situate nelle zone vitivinicole più prestigiose d’Italia.

Per esaltare il valore del territorio e mettere in luce l’impegno della cantina a tutelare l’ambiente, Gruppo Italiano Vini S.p.A. e Castello Monaci S.r.l. hanno definito un proprio Protocollo di Sostenibilità Ambientale con lo scopo di valorizzare la sostenibilità all’interno dell’organizzazione e nei confronti dei consumatori finali.

Il Protocollo costituisce il principale riferimento nella definizione del piano strategico e di comunicazione in ambito di sostenibilità ambientale, con particolare riferimento ai seguenti aspetti:

  • consumi energetici;
  • emissioni di gas climalteranti; 
  • gestione delle acque;
  • gestione dei rifiuti;
  • tutela e valorizzazione di paesaggio e biodiversità
A tal fine, DNV GL è stata incaricata da Gruppo Italiano Vini S.p.A. di condurre una verifica presso la cantina Castello Monaci, con l’obiettivo di attestare, attraverso un’analisi documentale e delle attività in campo, la corretta implementazione del Protocollo nelle procedure di lavorazione in cantina, di gestione del vigneto e delle aree agricole e paesaggistiche.

Le attività si sono concluse positivamente con il rilascio a Castello Monaci dell’attestazione di conformità che ha attestato il rispetto del protocollo da parte della cantina.

Ogni bottiglia prodotta della linea Mirus® è stata resa inconfondibile dalla presenza del nostro logo sull’etichetta e presentata da Gruppo Italiano Vini, nell’ambito di Expo. 

In un mercato in cui cresce la concorrenza nazionale e internazionale, è importante poter puntare su strategie innovative: per questo motivo l’adozione di pratiche di sostenibilità da parte di Castello Monaci rappresenta un elemento di distinzione ed un valore aggiunto.

Protocollo di Sostenibilità Ambientale​​