DNV GL

Breadcrumbs

Latte Mukki Selezione Mugello: il latte al centro di un progetto di filiera

Condividi:
Stampa:
Sostenibilita_Food1134x300
DNV GL – Business Assurance ha verificato l’impegno della Centrale del Latte di Firenze, Pistoia e Livorno S.p.A. (Mukki) e degli allevatori del Mugello nel progetto di tutela e valorizzazione della filiera bovina da latte: un percorso nel segno della sostenibilità per produrre una materia prima sempre migliore, nel rispetto dell’ambiente, degli animali e della comunità.

Valorizzare il territorio e la sua comunità, sviluppando un prodotto sostenibile che varca i confini locali. È questa la base del progetto Latte Mukki Selezione Mugello in confezione Tetra Top®, una storia di qualità a basso impatto ambientale.

Per arrivare a questo risultato, la Centrale del Latte di Firenze Pistoia e Livorno(Mukki) ha intrapreso un percorso di miglioramento continuo che ha coinvolto la gestione aziendale interna, il prodotto e la filiera.

Se da un lato Mukki ha definito un proprio Protocollo per la Responsabilità Sociale, avente lo scopo di valorizzare la sostenibilità all’interno dell’organizzazione, monitorando le azioni intraprese per il miglioramento, dall’altro, insieme ai produttori del Mugello, ha definito un Protocollo di filiera del latte Mugello (“Protocollo Mugello”), che vuole valorizzare la sostenibilità lungo l’intera filiera del latte Mugello.

DNV GL – Business Assurance ha potuto verificare, attraverso un’analisi della documentazione predisposta, la buona implementazione dei Protocolli e delle relative Carte degli Impegni.

Mukki ha definito infatti una Carta degli impegni contenente precisi obiettivi di miglioramento per il triennio 2015/2017, in linea con i requisiti definiti nel Protocollo per la Responsabilità sociale.

Allo stesso modo, una Carta degli impegni è stata predisposta e condivisa con i 29 allevatori della filiera coinvolti nel Protocollo Mugello. Tale Carta riporta gli indicatori e gli obiettivi definiti per misurare concretamente gli sforzi di ciascuno in termini di: conservazione della biodiversità, benessere dell’animale, qualità nutrizionali del latte, sostenibilità ambientale e impatto socio-economico.

“Siamo orgogliosi di questo progetto, che esprime al meglio il nostro impegno per tutelare e valorizzare un territorio di eccellenza come quello del Mugello, di antica vocazione zootecnica – ha dichiarato
Lorenzo Marchionni, Presidente della Centrale del Latte di Firenze, Pistoia e Livorno SpA.

Venendo all’ambiente, sono numerose le azioni avviate da Mukki e delle aziende del Mugello per questo territorio. Fra queste, Latte Mukki Selezione Mugello ha ottenuto da DNV GL – Business Assurance la Dichiarazione Ambientale di Prodotto (EPD) per il latte parzialmente scremato e il latte fresco intero alta qualità, che registra l’impronta effettiva sull’ambiente attestando l’efficacia delle strategie messe in campo, come la riduzione delle emissioni di gas a effetto serra e l’utilizzo per l’intera gamma di Latte Fresco Selezione Mugello delle confezioni  Tetra Top®, contenitori riciclabili e costituiti prevalentemente da una materia prima rinnovabile, la carta.

“Difficilmente nel panorama italiano si incontrano aziende dove tradizione, innovazione e rispetto per il territorio convivono in armonia” ha dichiarato Franca Ballaben, Food & Beverage Sales Responsible Florence Area, DNV GL Business Assurance “I protocolli sviluppati sono un vero e proprio elemento distintivo per un’azienda come Centrale del Latte di Firenze, Pistoia e Livorno Spa, che è riuscita a coinvolgere in questo progetto importanti player a livello internazionale, del mondo universitario e le Cooperative degli Allevatori del Mugello.
Un progetto che ha trovato compimento ed attuazione nell’anno di Expo 2015, che ha come tema proprio la Sostenibilità e la Nutrizione del Pianeta.
Il coinvolgimento di un ente terzo indipendente di verifica e la decisione di perseguire un percorso impegnativo come questo sono parte integrante dell’approccio virtuoso e responsabile di Centrale del Latte di Firenze, Pistoia e Livorno Spa, che si prende cura dei propri clienti non trascurando un aspetto chiave come la gestione della filiera”.

Fabrizio Foglia, Commercial Support Responsible, DNV GL Business Assurance, ha dichiarato: “Quelli svolti per Mukki sono stati percorsi di verifica interessanti: abbiamo potuto attestare la forte attenzione dell’azienda nell’implementare un processo di rendicontazione esaustivo e trasparente, volto a raccogliere e comunicare le informazioni ritenute rilevanti negli ambiti definiti nei due diversi Protocolli e il raggiungimento degli obiettivi ad essi correlati. Particolarmente degno di nota è l’impegno profuso per il coinvolgimento di tutti gli stakeholder interessati nella definizione dei requisiti presenti nel protocollo Mugello e nella condivisione degli obiettivi individuati nella Carta degli impegni”.