DNV GL

Breadcrumbs

Le novità introdotte dall’edizione 2017 della norma internazionale EN ISO 15614-1

Condividi:
Stampa:
macchine, impianti
DNV GL - Business Assurance ha ottenuto l’accreditamento per la nuova EN ISO 15614-1. La norma definisce le condizioni per l'esecuzione delle prove di qualificazione delle procedure di saldatura per materiali metallici.

La EN ISO 15614 (specificazione e qualificazione delle procedure di saldatura per materiali metallici - prove di qualificazione della procedura di saldatura) si compone di diverse parti che sono state soggette ad aggiornamento in questo ultimo anno:

  • l’aggiornamento più recente (2017)  è quello della EN ISO 15614-1: saldatura ad arco e a gas degli acciai e saldatura ad arco del nichel e leghe di nichel; 
  • precedentemente (maggio 2016) c’era stata la parte 8 - saldatura di tubi a piastra tubiera.
La norma comprende anche:
  • Parte 2: saldatura ad arco dell'alluminio e delle sue leghe;
  • Parte 5: saldatura ad arco di titanio, zirconio e loro leghe;
  • Parte 11: saldatura a fascio elettronico e a fascio laser.

L’ultimo aggiornamento della EN ISO 15614-1 è particolarmente significativo in quanto segna un punto di svolta a livello mondiale nella contrapposizione storica fra l’approccio americano e quello europeo alla qualificazione delle procedure di saldatura: per la prima volta è lasciata all’azienda la scelta tra questi due approcci in base alle costruzioni e alle normative e direttive applicabili.
A tal fine la norma si struttura su due livelli:

  • il livello 1 si riferisce all'approccio americano che fa riferimento al tradizionale Codice ASME, sezione IX. 
  • il livello 2 invece prosegue ed aggiorna l’approccio europeo che era già presente nella precedente edizione della EN ISO 15614.

La nuova norma entrerà a breve a far parte delle norme armonizzate applicabili anche in ambito PED.

Per saperne di più leggi la scheda dedicata alla EN ISO 15614.