DNV GL

Novità ISO 45001: al via la votazione per l'FDIS

Condividi:
Stampa:
ISO 45001 Caschi Sicurezza IMG 1134x300
Il 30 Novembre 2017 ISO ha rilasciato il Final Draft per il nuovo standard ISO 45001 sulla salute e sicurezza sul lavoro.
Contatti:

Una volta pubblicata, la norma ISO 45001 per i Sistemi di Gestione della Salute e Sicurezza sul Lavoro aiuterà le organizzazioni a predisporre e mantenere un luogo di lavoro sicuro e salutare per i propri dipendenti e fornitori, assumendo un ruolo fondamentale sia nella prevenzione di incidenti mortali, infortuni e malattie, sia nel miglioramento continuo delle condizioni di salute e sicurezza sul lavoro (OH&S). 

ISO 45001: FDIS pubblicato 

La norma ha appena raggiunto la fase del Final Draft International Standard (FDIS), il che significa che le parti interessate possono inviare un ultimo feedback sulla bozza prima della pubblicazione finale, prevista - sul sito ISO - per Marzo 2018.

La ISO 45001 rappresenta un miglioramento significativo rispetto alla precedente norma, la OHSAS 18001, che ha avuto il grande merito di diffondere in tutto il mondo, ed in tutti i settori di business, una standardizzazione fondata sul risk-based approach. L'efficace applicazione della ISO 45001, pensata partendo dai concetti dell’High Level Structure, ridurrà ulteriormente i rischi di infortunio sul posto di lavoro", afferma David Smith, presidente di ISO / PC 283, il comitato di progetto che ha sviluppato lo standard.

Cosa succederà al tuo attuale Sistema di Gestione con la nuova ISO 45001?

In seguito alla pubblicazione definitiva della ISO 45001, gli standard OHSAS 18001/18002 verranno ritirati, e non saranno più ritenuti validi. Alle organizzazioni certificate verrà riconosciuto un periodo di migrazione di 3 anni. La tua organizzazione dovrebbe prepararsi per la migrazione e noi possiamo supportarti nei vari passaggi, attraverso:

  • Attività di studio individuale come la nostra guida sulla migrazione e una check list di preparazione all'autovalutazione.
  • Webinars - prossime date 20 dicembre 2017 e 18 gennaio 2018.
  • Attività di Gap Analysis sullo stato attuale delle vostre attività e della situazione del vostro business
  • Corsi in E-learning
  • Corsi pubblici ed In-House, adattabili su misura delle vostre esigenze
  • Audit di migrazione ed incontri preparatori

Ulteriori informazioni sulla migrazione alla ISO 45001

Vi invitiamo a visitare la nostra pagina sulla migrazione alla ISO 45001 per ulteriori informazioni.