DNV GL

Breadcrumbs

Novità nella gestione della qualità nel settore automotive: a ottobre il nuovo standard IATF16949

Condividi:
Stampa:
Def_Automotive1134x300
E’ in procinto di evolversi uno degli standard internazionali più apprezzati ed utilizzati nell’industria Automotive; l’ISO/TS 16949 subirà infatti una trasformazione grazie alla pubblicazione di una nuova versione dello standard da parte dell’International Automotive Task Force (IATF).

L’ISO/TS 16949, lo standard tecnico specifico per la gestione della qualità nel settore Automotive, è stato sviluppato nel 1999 dall’IATF in collaborazione con un comitato ISO per la gestione della qualità, l’ISO/TC 176. Dalla sua data di pubblicazione ad oggi lo standard è diventato uno dei più richiesti a livello internazionale, raggiungendo l’ambizioso obiettivo di armonizzare ed unificare i numerosi regolamenti di verifica e di certificazione nella filiera automotive.

Nel mese di Ottobre 2016 l’IATF rilascerà il nuovo standard IATF 16949:2016, che rimpiazzerà l’attuale ISO/TS 16949, ridefinendo i requisiti necessari per ottenere la certificazione del proprio sistema di gestione per la qualità nel settore Automotive.

Le organizzazioni certificate ISO/TS 16949:2009 dovranno quindi effettuare la transizione in linea con il ciclo di audit già programmato, sottoponendo a controllo anche tutte le funzioni di supporto, e terminare l’iter – compresa la chiusura di eventuali non conformità entro il 14 Settembre 2018, data di scadenza dei certificati emessi in accordo alla ISO/TS16949:2009.

L’audit di transizione avrà la medesima durata di un’audit di ricertificazione, al quale si aggiungerà del tempo off-site per la verifica documentale o, in alternativa, un minimo di quattro ore sul sito precedenti l’audit. Alla conclusione di esito positivo dell’audit verrà emesso un nuovo certificato della durata di 3 anni. Le organizzazioni che lo desiderano possono certificarsi in accordo alla ISO/TS16949:2009 fino al 1 ottobre 2017, ma i certificati relativi scadranno inderogabilmente il 14 settembre 2018, come ricordato sopra. 

Il nuovo IATF 16949:2016 sarà inoltre uniformato, rispettandone i requisiti e la struttura, alla più recente versione dello standard ISO per la gestione della qualità, l’ISO 9001:2015, ricalcandone la struttura.

Questi stretti legami di collaborazione con l’ISO 9001 saranno mantenuti attraverso la partecipazione dell’IATF al comitato tecnico ISO/TC 176, in modo da garantire un allineamento costante nel tempo.

Per maggiori informazioni sullo standard ISO 9001 potete visitare l’indirizzo la pagina web dedicata o contattare il vostro riferimento in DNV GL.