DNV GL

Rapporto del Global Compact delle Nazioni Unite: Unire le imprese nel Decennio delle Azioni

“Il perseguimento del cambiamento necessario richiede il rilancio sia di ambizione sia di azione da parte di tutte le aziende che operano nei settori dell'energia, della sanità, dell'alimentazione, della finanza, dei trasporti o di altri sistemi.” Remi Eriksen - Presidente e CEO del Gruppo, DNV GL

buildings_carousel1134x350.jpg

“Making an Impact”: a soli dieci anni dalla scadenza data per il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, dobbiamo fare il salto da un Decennio delle Ambizioni ad un Decennio delle Azioni.

Remi Eriksen

Dal clamore degli studenti e giovani che protestano contro la mancanza di attenzione verso la minaccia rappresentata dall’emergenza climatica, alla nuova sconcertante normalità causata della pandemia e, più recentemente, agli appelli per la giustizia e l'uguaglianza in tutto il mondo, gli eventi dell'ultimo anno ci hanno scosso e segnato. Come infatti dovrebbero. Questi eventi sottolineano che gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile non sono soltanto degli ideali a cui aspirare, bensì pilastri fondamentali per creare una società più giusta, con pari opportunità per tutti su un pianeta abitabile. Il tempo sta per scadere. Il Decennio delle Azioni deve iniziare ora.

Quando il Global Compact delle Nazioni Unite ci ha chiesto di redigere questo report, ci siamo domandati come potevamo gettare nuova luce sui progressi compiuti e sulla direzione da prendere. Sono state condotte interviste con le aziende che partecipano attivamente ai lavori del Global Compact delle Nazioni Unite. Queste si sono svolte durante l'apice delle misure di lockdown per il  COVID-19, con una moltitudine di urgenze a breve termine, legate alla sopravvivenza, da rispettare: situazione estrema che  sottolinea l'importanza che la comunità imprenditoriale attribuisce ai temi della sostenibilità. 

Nella nostra ricerca tra i partecipanti al Global Compact delle Nazioni Unite, abbiamo riscontrato che la consapevolezza degli SDG è elevata. All'interno dei sistemi di cui fanno parte, le aziende condividono l'attenzione per quegli SDG che sono più rilevanti per loro. La ricerca ha confermato che i Dieci Principi sono stati incorporati nelle pratiche organizzative delle aziende intervistate e che negli ultimi vent'anni ci sono stati progressi nell'adattamento delle politiche e di tali principi. Per ottenere però un cambiamento più profondo nel business sostenibile, la comunità imprenditoriale deve passare  dall’impegno politico alle azioni che possono portare ad un effettivo miglioramento.

Abbiamo trovato ampio sostegno al lavoro del Global Compact delle Nazioni Unite e la convinzione che il Global Compact abbia un ruolo importante da svolgere nel collegamento tra il mondo politico, imprenditoriale e quello delle ONG. Vi è, tuttavia, la possibilità di ampliare tale portata in quelle nazioni e regioni dove la partecipazione è scarsa o ridotta.

In occasione del ventesimo anniversario del Global Compact delle Nazioni Unite, prendiamo atto dei progressi compiuti, ma anche del fatto che c'è ancora molto da fare. I nostri precedenti lavori di valutazione sulla probabilità di raggiungere gli SDG (Future of Spaceship Earth, 2016) e di previsione sul futuro energetico del 2050 (Energy Transition Outlook, 2019) hanno dimostrato che per realizzare il mondo che vogliamo è necessario un salto di paradigma, , al di là dei miglioramenti incrementali. Le aziende e i sistemi di cui fanno parte si stanno muovendo ampiamente nella stessa direzione, ma non in uno sforzo univoco. Il raggiungimento di tale indispensabile cambiamento richiede il rilancio sia di ambizione sia di azione da parte di tutte le aziende che operino nei settori dell'energia, della sanità, dell'alimentazione, della finanza, dei trasporti o di altri sistemi.

La cosa più importante è che ci troviamo nel decennio in cui l'umanità avrà successo o meno nel raggiungere i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile. Il fallimento di tali obiettivi non è da considerare un’opzione. Il Decennio delle Azioni richiede a tutte le aziende di esaminare a fondo i punti in cui stiamo fallendo e di stabilire obiettivi, standard e piani di esecuzione specifici per ciascun settore. Questo è il modo in cui contribuiremo alla trasformazione necessaria.