DNV GL

Breadcrumbs

Registrazione EMAS. Pubblicato nuovo Regolamento

Condividi:
Stampa:
Wind turbines landscape
Modificati gli allegati I, II e III. Si richiede alle organizzazioni registrate di adeguare il proprio sistema ai nuovi requisiti che recepiscono le novità introdotte dalla ISO 14001:2015, entro il 14 settembre 2018.

A fine agosto 2017 è stato pubblicato il REGOLAMENTO (UE) 2017/1505 DELLA COMMISSIONE (28 agosto 2017) che modifica gli allegati I, II e III del Regolamento (CE) n. 1221/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio sull'adesione volontaria delle organizzazioni a un sistema comunitario di ecogestione e audit (EMAS). Il Regolamento è entrato in vigore lo scorso 18 settembre 2017.

Per consentire alle organizzazioni di adeguare il proprio sistema di gestione ai nuovi requisiti la Commissione ha previsto un periodo transitorio di 12 mesi, durante il quale sono possibili alcune opzioni di deroga. In ogni caso il "passaggio" alla nuova versione degli allegati dovrà essere completato entro 14 settembre 2018, in linea con le tempistiche ISO.

Ai sensi dell’art 2 del suddetto Regolamento, tutte le organizzazioni registrate EMAS ai sensi del Reg CE 1221/2009, devono eseguire le modifiche identificate nel Reg CE 1505/2017 in occasione della prossima verifica per continuare a rendere valida la propria registrazione: "se la verifica successiva deve essere effettuata prima del 14 marzo 2018, la data della verifica successiva può essere prorogata di sei mesi, previo accordo tra il verificatore ambientale e gli organismi competenti".