DNV GL

Breadcrumbs

Remi Eriksen nominato nel WBCSD Executive Committee

Il World Business Council for Sustainable Development (WBCSD) ha nominato Remi Eriksen, CEO e presidente di DNV GL, nel proprio Comitato Esecutivo.

Condividi:
Stampa:
Remi Eriksen - New DNV GL Group President & CEO
“Sono molto orgoglioso di poter entrare a far parte di questo gruppo, formato da aziende innovative e dai loro CEO, il cui impegno principe è stimolare il mondo degli affari internazionali nel creare un futuro sostenibile per il business, per la società e per l’ambiente”, ha affermato Eriksen.

L'impegno del comitato nell’individuare nuove soluzioni di business per garantire un futuro sostenibile al globo è in totale sintonia con gli obiettivi di DNV GL, ovvero salvaguardare la vita, la proprietà e l’ambiente. Per poter raggiungere questi obiettivi è fondamentale non solo una cooperazione tra membri di diversi settori, diverse aree geografiche e catene del valore, ma anche sviluppare e adattare nuove soluzioni di business per affrontare le sfide più urgenti del mondo. 

L’organizzazione ha individuato sei aree in cui le aziende possono avere degli impatti significativi e misurabili: Clima&Energia, Gestione degli Ecosistemi e del Paesaggio, Sicurezza di Prodotti e Materiali, Impatto Sociale, Stili di vita Sostenibili e Risorse Idriche. 

Il World Business Council for Sustainable Development ha recentemente aggiunto sette nuovi membri al suo Comitato Esecutivo, eletti nel meeting annuale tenutosi a Chennai, in India. Ognuno dei nuovi membri del comitato resterà in carica per due anni, a partire dal prossimo 1 Gennaio 2017.

Questi i nuovi membri eletti:

• Remi Eriksen, CEO e Presidente di DNV GL
• Svein Tore Holsether, CEO e Presidente di Yara
• Andreas Fibig, CEO e Presidente di International Flavors and Fragrances Inc.
• Daniel Pinto, CEO di J.P. Morgan’s Corporate and Investment Bank
• Pravin Rao, Chief Operating Officer e Membro del Consiglio di Amministrazione di Infosys
• Magdi Batato, Executive Vice President Operations di Nestlé S.A.
• Harry Brekelmans, Projects and Technology Director di Royal Dutch Shell

Paul Polman, Presidente del WBCSD e CEO di Unilever ha affermato: “Sono molto felice di poter accogliere nel Comitato Esecutivo i sette nuovi membri. Andreas, Daniel, Harry, Magdi, Pravin, Remi e Svein portano con loro una ricca dote di esperienza nel business internazionale, vero e proprio valore aggiunto per lo scopo e la missione della nostra organizzazione. Tutti loro condividono un forte impegno per la sostenibilità e la convinzione che le imprese devono lavorare insieme per accelerare la transizione verso un mondo sostenibile.”  

Peter Bakker, CEOdel WBCSD ha aggiunto: “Sono felice che i nuovi membri abbiano accettato di entrare a far parte del Comitato Esecutivo. La loro grande esperienza in diversi settori sarà, senza dubbio, un valido aiuto nell’aiutare il Comitato a raggiungere gli obiettivi di rivoluzionare sia il sistema economico, attraverso cambiamenti nei settori Energia, Cibo & Territorio, Città e Mobilità, sia il sistema finanziario con l’innovativo programma Redefining Value. Sono ansioso di poter iniziare a lavorare fianco a fianco con ognuno di loro per poter avanzare rapidamente verso un mondo più sostenibile.”

I nuovi membri si uniscono al panel del Comitato Esecutivo formato da: Paul Polman, (Presidente) CEO di Unilever; Ana Botin, Executive Chairman di Banco Santander; Gavin Patterson, CEO di BT; Bruno Lafont; Co-Chairman di Lafarge-Holcim; José Luciano Penido, Chairman di Fibria; Mr. Masahi Muromachi, Presidente & CEO di Toshiba Corporation; Takeshi Uchiyamada, Chairman of the Board della Toyota Motor Corporation; Mr. Cao Yaofeng, Board Director di Sinopec – Corp. Vice President della China Petrochemical Corporation; e Jean Pierre Clamadieu, Chairman of the Executive Committee e CEO di Solvay.