DNV GL

Riaprono gli hotel e resort Gruppo UNA

camera hotel vista da porta aperta

Un’offerta unica con l’ospite e la sua sicurezza al centro di un nuovo paradigma di ospitalità. Grazie al lancio del protocollo ufficiale UNAsafe, sottoposto all’esame di DNV GL, e al piano di assicurazione sanitaria in collaborazione con UniSalute, la più grande catena alberghiera italiana offre ai suoi ospiti un unico e straordinario pacchetto di servizi legati alla sicurezza.

Ospitali, autenticamente italiani e ancora più attenti a offrire standard di sicurezza elevati e controllati: così gli hotel e resort Gruppo UNA riaprono le loro porte nelle maggiori città della Penisola e nelle principali destinazioni dedicate alle vacanze.

In un contesto di soggiorno e di viaggio radicalmente mutato, la più grande catena alberghiera italiana propone un nuovo modello, in cui il benessere dell’ospite è sempre garantito attraverso l’applicazione del protocollo ufficiale UNAsafe, a sua volta sottoposto all’esame di DNV GL - Business Assurance. Nell’alveo di una tutela attiva e più ampia, si inserisce anche il piano sanitario, compreso nel prezzo del soggiorno, #AndràTuttoBeneInVacanza, in collaborazione con UniSalute, l’assicurazione sanitaria del Gruppo Unipol, prima in Italia per numero di clienti, con oltre 8,6 milioni di assistiti. È in questo modo che Gruppo UNA vuole distinguersi sul mercato, riaffermando il valore aggiunto della propria offerta e mettendo a disposizione dei propri clienti uno straordinario pacchetto di iniziative e servizi incentrati sulla sicurezza.

Con il lancio del protocollo ufficiale UNAsafe, Gruppo UNA si dota di una serie di misure operative volte a garantire la massima sicurezza ai propri ospiti. Per enfatizzare il suo impegno e assicurare standard alberghieri ancora più elevati, Gruppo UNA ha inoltre creato il nuovo marchio “UNAsafe”, che certifica le misure intraprese e promette un’esperienza di soggiorno non solo sicura, ma anche “pulita, sanificata e garantita”. 

Le procedure si allineano e arricchiscono di ulteriori precauzioni le indicazioni contenute nelle linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, del Ministero della Salute Italiano, dell’Istituto Superiore di Sanità e del protocollo nazionale “Accoglienza Sicura” redatto da Federalberghi, Associazione Italiana Confindustria Alberghi e Assohotel.

Sono state identificate 3 aree di intervento, focalizzate sulla pulizia e implementazione dei presidi medico sanitari, garanzia di distanziamento fisico e sociale e pratiche comportamentali e di sicurezza. Per esempio, al momento dell’arrivo agli ospiti sarà offerto un Kit di Accoglienza gratuito in busta sanificata contenente mascherina e guanti monouso. In fase di check-in schermi di plexiglass garantiranno un corretto distanziamento fisico e sociale, mentre le procedure online consentiranno operazioni di registrazione e pagamento più agevoli e sicure.

DNV GL - Business Assurance, un’ulteriore garanzia.

La massima trasparenza verso l’ospite è un valore ineludibile: nel suo pieno rispetto il Gruppo UNA ha compiuto un ulteriore e importante sforzo per garantire l’efficacia delle nuove misure di sicurezza. Il Protocollo UNAsafe e le sue effettive applicazioni saranno infatti sottoposte all’esame di DNV GL - Business Assurance. La più grande catena alberghiera italiana, consapevole della responsabilità e dell’impegno necessari nell’attuale contesto, punta quindi a offrire i più alti standard di tutela all’interno del panorama nazionale, per un soggiorno sicuro.