DNV GL

Breadcrumbs

Rinnovati i servizi DNV GL relativi alla verifica delle Dichiarazioni di Sostenibilità di Prodotto

Condividi:
Stampa:
CDP and other corporate GHG emissions inventory verification services by DNV GL
E’ ormai noto quanto negli ultimi cinque/dieci anni, l’attenzione del consumatore finale verso la sostenibilità dei prodotti che acquista, sia più che raddoppiata.

Unitamente alla considerazione verso la qualità del prodotto, cresce l’attenzione verso l’impatto sociale ed ambientale che il processo produttivo e di immissione di quel prodotto sul mercato porta con sé. Tale fenomeno si accompagna al bisogno da parte delle aziende produttrici di informare il consumatore finale, attraverso una qualche forma di etichettatura, sulla qualità e sostenibilità del prodotto e di differenziarsi dalla concorrenza. Ma con quale garanzia per il consumatore?

Il Servizio di Verifica delle Dichiarazioni di Sostenibilità di Prodotto (DSP) nasce per rispondere a questa esigenza: risponde al bisogno delle Organizzazioni di rassicurare i loro stakeholder, attraverso un controllo di parte terza indipendente, sull’affidabilità degli Indicatori di Sostenibilità (IdS) dichiarati dall’Organizzazione stessa e relativi agli impatti ambientali e sociali dei loro prodotti e servizi. La quantificazione e rendicontazione degli IdS riportati nella Dichiarazione sono predisposte da parte dell’Organizzazione secondo una Specifica di Riferimento di prodotto che, dato il carattere volontario della verifica, viene scelta dall’Organizzazione.

DNV GL - Business Assurance svolge attività di verifica di Dichiarazioni di Sostenibilità di Prodotto (DSP) sia in ambito ambientale e/o sociale:

Ambito Ambientale:

  1. Verifica Carbon Footprint - Verifica di Dichiarazioni relative a prestazioni che riguardano le emissioni gas effetto sera (GHG) associate al ciclo di vita del prodotto (conosciute anche come Impronta di Carbonio, Carbon Footprint o con l’acronimo “CFP”). Le possibili Specifiche di Riferimento per questa tipologia di verifica sono: ISO/TS 14067; BSI PAS 2050; WRI/WBCSD CFP Protocol.empty
  2. Verifica Water Footprint – Verifica di Dichiarazioni relative a prestazioni che riguardano il consumo e inquinamento  idrico associato al ciclo di vita del prodotto (conosciute anche come Impronta Idrica, Water Footprint  o semplicemente “WFP”). Le possibili Specifiche di riferimento per questa tipologia di verifica sono: ISO 14046; The Water Footprint Manual.empty
  3. Verifica Dichiarazioni Ambientale di Prodotto – Verifica che riguarda più prestazioni di impatto ambientale, che possono includere prestazioni di Impronta di Carbonio ed Idrica. Le possibili Specifiche di Riferimento per questa tipologia di verifica sono: Istruzioni Generali del Programma Internazionale EPD (per la parte relativa alle singole Dichiarazioni EPD e non al processo EPD); ISO 14044.

In ambito ambientale, le Specifiche di Riferimento contemplano solitamente una metodologia di calcolo della prestazione (impatto ambientale) basata su uno studio di ciclo di vita (Life Cycle Assessment, meglio noto come LCA) sviluppato in conformità alla UNI EN ISO 14044.

Ambito Sociale:

  1. Verifica di Dichiarazioni di Identità Sociale del Prodotto – Verifica di Dichiarazioni relative ai processi di approvvigionamento (tra cui l’origine delle materie prime) e alla gestione della Supply Chain. Standard di Riferimento in questo caso è il ‘Regolamento di Certificazione della Social Footprint - Product Social Identity’ che, recentemente sviluppato da un gruppo di lavoro nazionale di cui anche DNV GL ha fatto parte, andrà ad integrare e completare il pacchetto di servizi dedicati alla verifica delle Dichiarazioni di Sostenibilità delle Organizzazioni.

Le Verifiche di Dichiarazione di Sostenibilità di Prodotto sono applicabili a tutte le tipologie di clienti, operanti nei più svariati settori.