DNV GL

Breadcrumbs

Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro: nuovo regolamento

Pubblicato il documento EA-3/13 M: 2016 che regola il rilascio e gestione delle certificazioni di sistemi di gestione per la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro. Al termine dei 3 anni di transizione, sostituirà l’attuale RT12.

Condividi:
Stampa:
ISO 45001 -Sistema di Gestione della Sicurezza sui luoghi di lavoro
Il 20 giugno 2016 è stato pubblicato il documento internazionale EA-3/13 M: 2016, che, dopo tre anni di transizione, andrà a sostituire il Regolamento RT-12 che, negli ultimi 10 anni, ha di fatto strutturato in Italia, primo paese in Europa, la certificazione dei sistemi di gestione della Salute e Sicurezza sul lavoro.

Il nuovo documento EA-3/13 è stato elaborato da una task force internazionale con l’obiettivo di favorire l’approccio armonizzato degli Organismi Accreditati nel rilascio delle certificazioni di sistema di gestione per la salute e sicurezza dei lavoratori secondo la norma BS OHSAS 18001:2007 e la futura  norma ISO 45001:2018.
Il nuovo approccio ha lo scopo di garantire l’uniformità dell’applicazione delle regole di certificazione a livello europeo, da parte degli Organismi che operano nel contesto degli accordi internazionali di mutuo riconoscimento EA MLA, di cui sono firmatari gli Enti nazionali di accreditamento. Secondo le disposizioni internazionali agli Organismi di Certificazione è stato concesso un periodo di transizione che prevede tre anni dalla data di pubblicazione dell’EA-3/13 M:216, quindi entro il 20 Giugno 2019. 
Entro tale data anche DNV GL recepirà le nuove disposizioni normative.  

Per i certificati con accreditamento ACCREDIA Il documento EA-3/13 M:2016 sostituirà il Regolamento tecnico RT12, che pertanto dal 21 giugno 2019 non sarà più valido. 

Il nuovo documento EA-3/13 M:2016 è allineato alla normativa ISO17021-1:2015, standard di riferimento per l’accreditamento degli Enti di certificazione ed è obbligatorio per la rispondenza a tale normativa.
In seguito al recepimento del documento EA-3/13, DNV GL emetterà i certificati per lo standard BS OHSAS 18001:2007 (o futura ISO45001:2018) in accordo al documento EA-3/13 M:2016 (che non sarà obbligatorio citare nel certificato).

Nel periodo di transizione, fino al 20 giugno 2019, per i contratti in essere si potrà mantenere la certificazione in accordo agli standard citati nel contratto stesso (OHSAS18001:2007  o ISO45001:2018 e RT12), mentre dal 21 giugno 2019 i riferimenti dovranno essere  lo standard OHSAS 18001:2007 o ISO45001:2018 ed il documento EA-3/13 M:2016; pertanto, i documenti contrattuali in essere con scadenza successiva al 20 giugno 2019 saranno aggiornati al fine di riallinearli alle nuove regole definite dall’EA-3/13 M:2016  nel rispetto delle scadenze previste. 

A seguito del recepimento del documento EA-3/13 sono stati aggiornati i regolamenti di certificazione ed il Regolamento particolare per la certificazione di Sistemi di Gestione Salute e Sicurezza in accordo al documento EA-3/13 M:2016 è disponibile.

A seguito dell’adozione dei requisiti del documento EA-3/13 M:2016, DNV GL emetterà certificati in accordo agli standard BS OHSAS 18001:2007 o ISO 45001:2018 senza citare riferimenti specifici ad EA-3/13, ma potrà fornire su richiesta dichiarazione in merito all’applicabilità delle regole previste dal documento EA03/13.
DNV GL informerà i propri clienti sui prossimi sviluppi al fine di poter gestire al meglio il periodo di transizione.

Per maggiori informazioni potete contattare i nostri uffici o il vostro riferimento in DNV GL.