DNV GL

Spesa sicura: DNV GL supporta Carrefour Italia nella verifica delle misure anti-contagio per tutelare la salute di tutti

Carrefour_Barriere_800x300

Ogni formato di punto vendita diretto e franchising e Centro di Distribuzione di Carrefour Italia sarà interessato dalla rigorosa procedura di verifica indipendente da parte di DNV GL, basata su una check-list definita da Carrefour, per verificare che i processi e protocolli di sicurezza adottati siano in linea con quanto definito per la lotta contro il Covid-19 e avvalorarne l’efficacia.

Carrefour Italia ha incaricato DNV GL - Business Assurance, uno dei principali enti di certificazione al mondo e leader nell’evoluzione digitale dei servizi di assurance, di condurre una verifica indipendente delle azioni messe in atto per ridurre i rischi derivanti dalla diffusione del Covid-19. 

Per rafforzare le misure a tutela dei propri clienti, fornitori e dipendenti, Carrefour Italia ha previsto – sin dall’inizio dell’emergenza a marzo 2020 - l’adozione in tutti i propri punti vendita diretti e franchising di specifiche misure di sicurezza, in linea con le disposizioni delle autorità. Tra le misure, una maggiore e più frequente pulizia di casse, scaffali e carrelli con detergenti disinfettanti, la distribuzione di disinfettanti per le mani all'interno dei negozi, oltre alla dotazione di mascherine ai collaboratori dei punti vendita e l’allestimento barriere plexiglass alle casse. Inoltre, l'azienda ha preso misure per assicurare l’ingresso contingentato e il mantenimento della distanza minima di 1 metro tra i clienti, attraverso cartelli informativi posizionati in tutti gli spazi dei negozi, messaggi vocali, distanziatori per organizzare le file ai banchi e alle casse.  

A partire da novembre e fino a marzo 2021, tutti i formati dei negozi Carrefour diretti e franchising (ipermercati, supermercati, punti vendita di prossimità Carrefour Express, Cash and Carry e Centri di Distribuzione) saranno sottoposti a una rigorosa procedura di verifica di adesione al protocollo da parte di DNV GL.  

“Sin dall’inizio dell’emergenza sanitaria ci siamo impegnati costantemente, attraverso l’adozione di stringenti misure di sicurezza, per prevenire il rischio di contagio e tutelare la salute dei nostri clienti, dei nostri fornitori e dei nostri dipendenti – commenta Hervé Martin, Risk Prevention Director: Security & Quality di Carrefour Italia - La scelta di affiancarci a DNV GL – Business Assurance ne è un’ulteriore conferma. Questa attività di verifica indipendente ci consentirà di avere un’indicazione chiara e precisa del nostro operato, al fine di migliorare costantemente i nostri standard e assicurare a tutti la massima sicurezza”.  

“Utilizzando la check-list sviluppata da Carrefour, effettueremo la nostra valutazione indipendente attraverso l’approccio sistemico e oggettivo che ci contraddistingue, evidenziando le buone pratiche e suggerendo, se presenti, punti su cui focalizzare l’attenzione. Il nostro lavoro andrà a supporto dell’impegno, del rispetto e della trasparenza di Carrefour nei confronti dei propri stakeholder” conclude Francesco Di Sarno, Digital Assurance & Supply Chain Sales Director di DNV GL - Business Assurance. 

L’attività di verifica indipendente condotta da DNV GL – Business Assurance prevederà una fase di analisi documentale preliminare, condotta con le funzioni aziendali coinvolte nella gestione della crisi, seguita da una verifica applicativa presso alcuni punti vendita e Centri di Distribuzione.

Per ulteriori informazioni 

Carrefour Italia ha promosso un piano di azioni concrete per supportare le comunità locali di riferimento su tutto il territorio nazionale, con numerosi servizi indirizzati ai clienti, agli operatori sanitari, agli ospedali e iniziative dedicate ai propri dipendenti. Ha inoltre avviato una iniziativa di solidarietà per la Spesa SoSpesa a sostegno di Banco Alimentare. Tali attività si aggiungono alla donazione di 500 mila euro da parte di Fondazione Carrefour all’ospedale Santi Paolo e Carlo di Milano. Per maggiori dettagli, consultate il nostro programma su www.carrefour.it/landing/2020/azioni-concrete 

Carrefour Italia

Carrefour Italia, con una cifra d'affari pari a 5,049 Mld euro (2019), opera su tutto il territorio nazionale con 1.479 punti vendita* suddivisi in Ipermercati Carrefour, Carrefour Market, Carrefour Express e Cash and Carry (Docks Market e GrossIper). Presente in 18 regioni italiane, impiega oltre 16.000 Collaboratrici e Collaboratori. A partire dal 2018, ha implementato il programma “Act for food”, lanciato a livello di Gruppo, con l'obiettivo di diventare leader mondiale nella transizione alimentare. I focus del programma sono: controllo delle filiere anche attraverso la tecnologia blockchain, maggiore accessibilità al biologico per tutti, difesa dei piccoli produttori locali, servizi efficienti e innovativi e valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche di tutto il territorio italiano. Carrefour Italia ha inoltre sviluppato, ad oggi, una gamma di prodotti a marchio con oltre 3.000 referenze, coprendo in tal modo tutte le categorie merceologiche. In un'ottica di differenziazione e di sempre maggiore attenzione alla qualità, alla convenienza e alla completezza dell’offerta, Carrefour Italia ha sviluppato alcuni servizi extra core business quali, ad esempio, 23 stazioni di carburante e 5 autolavaggi gestiti dal Gruppo.  Per maggiori informazioni: www.carrefour.it *Il numero comprende anche i Master Franchising di Etruria Retail ed Apulia Distribuzione. 

DNV GL - Business Assurance 

DNV GL è leader nella gestione del rischio e uno dei principali enti di certificazione a livello mondiale. Attraverso i servizi di certificazione dei sistemi di gestione, dei prodotti e delle catene di fornitura supporta le aziende di diversi settori, incluso il food & beverage. Mettiamo a disposizione le nostre competenze tecniche, digitali e di settore per permettere alle aziende di dimostrare la propria conformità agli standard, prendere decisioni migliori e agire. Le nostre soluzioni digitali integrate consentono alle aziende e ai partner di raggiungere in modo efficiente un'elevata integrità della supply chain.  Con origini che risalgono al 1864 e una presenza in oltre 100 Paesi, affianchiamo i nostri clienti nello sviluppo di performance di business sostenibili e nella creazione di fiducia da parte degli stakeholder.