DNV GL

ATEX CE

Copre apparecchi e sistemi di protezione utilizzati sulle piattaforme offshore fisse, in impianti petrolchimici, miniere, mulini e altre aree in cui può essere presente un'atmosfera esplosiva.

Contattaci

Vuoi saperne di più?

Richiedi informazioni

Per richiedere una quotazione

Clicca qui
Condividi:
Stampa:
Manometers and pipes

Come applicare la Direttiva 

Il compito fondamentale dei produttori è di evitare che i dispositivi da loro fabbricati possano causare l'innesco di atmosfere esplosive.

I fabbricanti che applicano le disposizioni della Direttiva, e appongono quindi la marcatura CE, possono immettere le loro attrezzature ovunque sul mercato europeo senza ulteriori requisiti. 

Il capitolo I, art 1 della Direttiva definisce i seguenti gruppi di prodotti destinati ad essere utilizzati in atmosfere esplosive:

  • dispositivi di sicurezza elettrici e non elettrici;
  • apparecchiature elettriche e non elettriche;
  • sistemi di protezione elettrici e non elettrici;
  • i componenti elettrici e non elettrici.

Le tre condizioni preliminari per l’applicazione della Direttiva ai dispositivi sono:

  • avere una propria sorgente di innesco (scintille e/o superfici calde);
  • essere destinati ad essere utilizzati in atmosfera esplosiva (miscele aria);
  • essere utilizzati in condizioni atmosferiche normali (0,8-1,1 bar).

Le attrezzature sono divise in categorie secondo il livello di protezione necessario.

DNV GL è Organismo Notificato per l’esecuzione delle valutazioni della conformità ATEX specificate nella Direttiva di Prodotto 94/9/CE (fino la 19 aprile 2016) e nella nuova Direttiva ATEX 2014/34/EU (dal 20 aprile 2016 in poi). I fabbricanti di attrezzature destinate ad essere utilizzate nelle atmosfere esplosive possono beneficiare del nostro network globale.