DNV GL

BRCGS Global Standard for Packaging e FSSC 22000

Certificazione BRC IoP e GMP FEFCO DNV GL

La certificazione BRCGS Global Standard for Packaging and Packaging Materials fornisce precise indicazioni in materia di sicurezza e qualità per i produttori di materiali di imballaggio al fine di garantire la sicurezza e la qualità dei prodotti alimentari e non alimentari. Lo standard FSSC 22000 si rivolge specificamente agli imballaggi a contatto diretto o indiretto con alimenti.

Tali standard coprono in modo approfondito le tematiche dell'igiene e della sicurezza dei prodotti in tutta l'industria del packaging.

I produttori di imballaggi sono coinvolti in maniera preponderante nella catena del food e possono influenzare significativamente la sicurezza degli alimenti. Per consentire ai produttori di packaging di far fronte a tale responsabilità, questi standard forniscono indicazioni specifiche sulla cui base realizzare un sistema per la gestione della sicurezza ampiamente riconosciuto.

Queste norme fanno inoltre riferimento ai requisiti di “due diligence”* cui devono attenersi produttori, assemblatori, confezionatori e commercianti al dettaglio di imballaggi per alimenti.

(*) La capacità di dimostrare che è stata presa ogni misura ragionevole per evitare un incidente.

Quali sono gli standard? 

Tutti i materiali che vengono a contatto con gli alimenti, soprattutto gli imballaggi, possono alterarne la sicurezza attraverso la contaminazione oppure per protezione inadeguata. BRCGS Global Standard for Packaging and Packaging Materials, sviluppato dai Retailer britannici in collaborazione con l'Institute of Packaging, e FSSC 22000 e ISO/TS 22002-4 (ex PAS 223) indicano i requisiti indispensabili per garantire la sicurezza alimentare applicando i principi HACCP (Hazard Analysis & Critical Control Points) e GMP (Good Manufacturing Practice) specifici per questo segmento del settore agroalimentare.

Lo standard globale BRCGS per gli imballaggi e i materiali di imballaggio richiede: 

  • l'adozione di un sistema formale di analisi dei pericoli e valutazione dei rischi.
  • Un sistema di gestione documentato.
  • Il controllo degli standard di fabbrica, prodotti, processi e personale.

La versione 6 dello Standard è stata pubblicata il 1 agosto 2019. Da febbraio 2020 tutti gli audit di certificazione saranno effettuati a fronte della nuova versione. 

Lo standard FSSC 22000 garantisce la sicurezza alimentare sulla base di questi elementi chiave generalmente riconosciuti:

  • Comunicazione interattiva: un flusso di informazioni strutturato per garantire un controllo efficace dei pericoli.
  • Programmi preliminari: GMP Buone Pratiche di Fabbricazione, come indicato nelle specifiche di imballaggio ISO/TS 22002-4.
  • Principi HACCP: la metodologia di base per pianificare processi produttivi sicuri che siano appropriati per ogni singola azienda, senza inutili burocrazie.

I vantaggi della certificazione  

La catena della sicurezza alimentare si basa sul contributo adeguato da parte di tutti gli operatori del mercato. Il fornitore viene definito affidabile nel momento in cui è in grado di fornire prodotti sicuri. 

Gli standard offrono diversi vantaggi: 

  • Un’unica verifica commissionata dal produttore, in linea con una frequenza di valutazione concordata, consentirà agli stessi di riferire in merito alla loro situazione ai distributori e alle altre organizzazioni,
  • Si tratta di norme complete che coprono i settori dell'igiene e della sicurezza dei prodotti in tutto il settore dell'imballaggio,
  • I produttori di imballaggi possono utilizzare tali norme per assicurarsi che anche i loro fornitori seguano le buone pratiche igieniche e completino la catena della "due diligence",
  • La sorveglianza continua e la conferma del follow-up delle azioni correttive garantiscono l'implementazione di un sistema di qualità teso al miglioramento continuo per l’igiene e la sicurezza dei prodotti.

Come prepararsi alla certificazione? 

Le aziende che pianificano bene ne traggono spesso vantaggio e, in questo caso, saranno preparate per la certificazione. E 'importante che tu e la tua  azienda siate positivi, coinvolti, e definiate chiari obiettivi per l’implementazione e la verifica dei requisiti. 

Questo include:

  • Istituzione di un sistema di gestione tecnico.
  • Identificazione dei requisiti di legge.
  • Identificazione e documentazione dei pericoli specifici per la sicurezza alimentare e le pertinenti misure di controllo (sistema HACCP e/o GMP Buone Pratiche di Fabbricazione). 
  • Identificazione delle GMP Buone Pratiche di Fabbricazione/Buone Pratiche Igieniche applicabili, compresi un programma di lotta contro i parassiti, programmi di manutenzione degli edifici e delle attrezzature, programmi di pulizia e manutenzione specifici e tutti i requisiti previsti dagli standard applicabili. Attuazione di eventuali miglioramenti strutturali necessari.

Perché collaborare con DNV GL? 

DNV GL è uno dei principali organismi di certificazione al mondo. Aiutiamo le aziende nella gestione dei rischi e nel garantire le prestazioni delle loro organizzazioni, prodotti, persone, strutture e supply chain attraverso servizi di certificazione, verifica, valutazione e formazione che coprono una vasta gamma di settori.

Nel settore Food & Beverage, DNV GL aiuta i clienti di tutto il mondo a raggiungere l'eccellenza in materia di sicurezza e qualità alimentare, gestione ambientale, gestione della catena di approvvigionamento e sostenibilità dei prodotti. Unisce competenze tecniche, digitali e settoriali per dare il massimo impatto alle azioni e alle decisioni delle aziende. Collabora con i clienti per realizzare performance di business sostenibili e creare fiducia tra gli stakeholder.

Con origini che risalgono al 1864 e operazioni in più di 100 Paesi, i nostri esperti si dedicano ad aiutare i clienti a rendere il mondo più sicuro, più intelligente e più verde.

Contattaci

Vuoi saperne di più su questo servizio?

Prenota una call

Per richiedere una quotazione

Clicca qui

Servizi collegati: