DNV GL

Certificazione ATEX secondo la Direttiva 2014/34/EU

Manometers and pipes

La conformità alla direttiva ATEX è un requisito obbligatorio per consentire l'accesso al mercato unico europeo agli apparecchi e sistemi di protezione recanti il marchio CE, progettati per essere utilizzati sulle piattaforme offshore fisse, in impianti petrolchimici, miniere, mulini e altre aree in cui può essere presente un'atmosfera esplosiva.

Quali servizi offriamo?

DNV GL offre una gamma completa di servizi di valutazione, test e certificazioni sia per le approvazioni ATEX sia IECEx. Inoltre, DNV GL può fornire servizi di pre-valutazione per i nostri clienti con un gap assessment o la comprensione dei requisiti tecnici e di conformità prima di intraprendere il progetto di approvazione. 

Offriamo anche una gamma di servizi aggiuntivi per Hazardous Area a livello globale, compresi servizi specifici per assemblamenti di attrezzature e accesso al mercato per es. USA, Canada e Brasile.

Supportiamo con una gamma completa di certificazioni di prodotto ATEX, concepite per i produttori che richiedono la valutazione, il collaudo e la certificazione dei loro prodotti da parte di terzi per dimostrare la conformità alla nuova Direttiva ATEX 2014/34/EU (che sostituisce la direttiva 94/9/CE.)

La conformità alla direttiva ATEX è un requisito obbligatorio per consentire ai prodotti di essere contrassegnati con il marchio CE al fine di avere l'accesso al mercato unico europeo. Essa dimostra che tutti i requisiti essenziali in materia di salute e sicurezza previsti dall'Unione europea sono stati soddisfatti mediante il rispetto di norme armonizzate riconosciute e, a seconda della categoria di rischio delle apparecchiature, è stato verificato in modo indipendente da un organismo notificato.

Tecnicamente, le norme e i requisiti tecnici utilizzati per dimostrare la conformità sono quasi identici per ATEX e IECEx e un prodotto può di solito essere valutato per entrambi gli schemi allo stesso tempo.

Sia per i produttori esperti di apparecchiature che per i neofiti del settore, il percorso e il processo di valutazione della conformità possono essere complessi. In DNV GL opera una rete di esperti a livello globale disponibili per supportarvi attraverso il processo di certificazione.

I nostri servizi IECEx Certification Body e ATEX Notified Body Hazardous Area sono rilasciati da DNV GL Presafe AS a Oslo, Norvegia. 

Direttive pertinenti / Schemi

ATEX Directive – 2014/34/EU (che sostituisce la precedente ATEX Directive 94/9/EC).

Campo di applicazione ed esclusioni della Direttiva ATEX 

La direttiva ATEX si applica a:

  1. apparecchiature e sistemi di protezione destinati ad essere utilizzati in atmosfere potenzialmente esplosive;
  2. dispositivi di sicurezza, dispositivi di controllo e dispositivi di regolazione destinati ad essere utilizzati all'esterno di atmosfere potenzialmente esplosive, ma necessari o che contribuiscono al funzionamento sicuro di apparecchiature e sistemi di protezione in relazione ai rischi di esplosione;
  3. componenti destinati ad essere incorporati negli equipaggiamenti e nei sistemi di protezione di cui al punto (a).

Nello specifico, sono esclusi dalla direttiva ATEX (in quanto si applicano altre direttive):

  1. dispositivi medici destinati ad essere utilizzati in ambiente medico;
  2. apparecchiature e sistemi di protezione quando il pericolo di esplosione deriva esclusivamente dalla presenza di sostanze esplosive o di sostanze chimiche instabili;
  3. apparecchiature destinate ad essere utilizzate in ambienti domestici e non commerciali in cui si possono creare solo raramente atmosfere potenzialmente esplosive, unicamente a causa della perdita accidentale di gas combustibile;
  4. dispositivi di protezione individuale di cui alla direttiva 89/686/CEE del Consiglio;
  5. le navi marittime e le unità mobili off-shore insieme alle attrezzature a bordo di tali navi o unità;
  6. i mezzi di trasporto, ad es. i veicoli e i loro rimorchi destinati esclusivamente al trasporto di passeggeri per via aerea o su strada, per ferrovia o per via navigabile, nonché i mezzi di trasporto nella misura in cui tali mezzi sono destinati al trasporto aereo di merci, mediante reti pubbliche stradali o ferroviarie o via acqua. I veicoli destinati ad essere utilizzati in atmosfera potenzialmente esplosiva non sono esclusi dal campo di applicazione della presente direttiva;
  7. le attrezzature di cui all'articolo 346(1) punto (b) del trattato sul funzionamento dell'Unione europea.

Concetti tecnici di base

Le zone pericolose (atmosfere potenzialmente esplosive) sono definite in termini di Zone e Safe Areas secondo le pertinenti norme IEC (per IECEX) e EN (per ATEX) a seconda della frequenza e della durata prevista di un'atmosfera esplosiva presente.
Zona 0Zona in cui un'atmosfera gassosa esplosiva è presente in modo continuo o per lunghi periodi o frequentemente.
Zona 1Zona in cui è probabile che si verifichi periodicamente o occasionalmente un'atmosfera gassosa esplosiva durante il normale funzionamento.
Zona 2Un'area in cui un'atmosfera esplosiva di gas non è probabile che si verifichi nel funzionamento normale, ma se si verifica, esisterà solo per un breve periodo.
Zona 20Area in cui un'atmosfera di polvere esplosiva, sotto forma di una nube di polvere nell'aria, è presente continuamente, o per lunghi periodi o frequentemente.
Zona 21Zona in cui un'atmosfera di polvere esplosiva, sotto forma di nube di polvere nell'aria, può verificarsi occasionalmente in condizioni normali.
Zona 22Un'area in cui un'atmosfera di polvere esplosiva, sotto forma di nube di polvere nell'aria, non è probabile che si verifichi nel funzionamento normale, ma, se si verifica, persisterà solo per un breve periodo.
Area sicura o non pericolosaUn'area in cui non si prevede la presenza di un gas esplosivo o di un'atmosfera di polvere in quantità tali da richiedere particolari precauzioni per la costruzione, l'installazione e l'uso di apparecchiature.

Oltre alle zone, le aree pericolose sono ulteriormente suddivise per gruppi di gas o di polveri a seconda delle proprietà di esplosione delle classi di gas o di polveri e temperature a seconda della temperatura di autoaccensione dell'atmosfera esplosiva.

Gruppi di Gas e polveriGas e polveri rappresentativi
I (miniere suscettibili a grisou)Metano
IIAPropano
IIBEtilene
IICAcetilene & Idrogeno
IIIAFibre infiammabili come cotone, garze, lino & rayon
IIIBPolveri non conduttrici come farina, grano, legno & plastica
IIICPolveri conduttrici come il magnesio

Temperatura Superficiale °CClasse di temperatura dell'Equipment
< 450°CT1
< 300°CT2
< 200°CT3
< 135°CT4
< 100°CT5
< 85°CT6

Le apparecchiature destinate ad essere utilizzate in atmosfera potenzialmente esplosiva sono specificate da una categoria di apparecchiature (ATEX) o da un livello di protezione delle apparecchiature o EPL (IECEX) che definisce il livello di sicurezza dell'apparecchiatura stessa e la zona in cui essa è adatta per l'uso.

Zona di utilizzo previstoATEX CategoryIECEx EPL
Zone 01GGa
Zone 12GGb
Zone 23GGc
Zone 201DDa
Zone 212DDb
Zone 223DDc

L’ Equipment Category o EPL, gas e polveri rappresentativi e classe di temperatura (T Class) sono determinati dal metodo di protezione utilizzato. 

Norme comuni

Le seguenti norme definiscono i concetti di protezione più comuni che possono essere utilizzati per raggiungere il livello appropriato di protezione, representative gas e temperature class.

IEC/EN 60079-0General requirements
IEC/EN 60079-1FlameproofEx d2GD Gb Db
IEC/EN 60079-2PressurisationEx p2GD Gb Db
IEC/EN 60079-5Quartz-filledEx q2GD Gb Db
IEC/EN 60079-6Oil-filledEx o2GD Gb Db
IEC/EN 60079-7Increased SafetyEx e2GD Gb Db
IEC/EN 60079-11Intrinsic SafetyEx I1GD Ga Da
IEC/EN 60079-15Non IncendiveEx n3GD Gc Dc
IEC/EN 60079-18EncapsulatedEx m2GD Gb Db
ISO/EN 80079-36General requirements (mechanical equipment)
ISO/EN 80079-37
Constructional SafetyEx c2GD Gb Db
Control of Ignition SourcesEx b2GD Gb Db
Liquid ImmersionEx k2GD Gb Db

Il percorso di valutazione della conformità (clicca per ingrandire):

Atex-conformity-assessment-route750px 

Contattaci

Vuoi saperne di più su questo servizio?

Prenota una call

Per richiedere una quotazione

Clicca qui

Servizi collegati: