DNV GL

Certificazione Friend of the Sea

Friend of the Sea è un progetto di certificazione che garantisce l’origine dei prodotti ittici, promuovendo al contempo la pesca e l’acquacoltura sostenibile.

Contattaci

Vuoi saperne di più?

Richiedi informazioni

Per richiedere una quotazione

Clicca qui
Condividi:
Stampa:
Fishery_1134x300

Nato nel 2006 su iniziativa del Direttore Europeo dell’Earth Island Institute, Friend of the Sea è oggi uno dei principali schemi internazionali per la certificazione di prodotti ittici, l’unico al mondo che, con un unico marchio di approvazione, può certificare prodotti provenienti sia da pesca sia da acquacoltura.

La base della certificazione è la Politica Comune della Pesca dell’Unione Europea, fondata sui principi di: rispetto ambientale, conservazione e sfruttamento sostenibile delle risorse marine, metodi di pesca selettivi e risparmio energetico.

La certificazione Friend of the Sea si pone l’obiettivo di contribuire alla salute degli oceani attraverso la promozione di pratiche di pesca sostenibili, verificando che le società aderenti al programma pratichino tecniche di pesca selettiva e riducano l’impatto del loro operato sull’ecosistema, garantendo prodotti sostenibili e rintracciabili ai consumatori finali.

Gli schemi FoS Wild (attività di pesca selvaggia), FoS Aquaculture (allevamento) e FoS TR (tracciabilità dei prodotti ittici) realizzati seguendo specifiche norme tecniche, prevedono differenti criteri di valutazione.

I criteri di Friend of the Sea per la pesca sostenibile:

  • Protezione di stock sovra-sfruttati o inseriti nella Lista Rossa IUCN delle specie minacciate, in conformità alle linee guida della FAO, enti regionali per la pesca e autorità nazionali marine;
  • Nessun impatto sui fondali marini;
  • Metodi di pesca selettiva (max 8% di scarti);
  • Rispetto delle norme (TAC, no INN, nessun FOC, dimensioni delle maglie, dimensioni minime, MPA, ecc);
  • Efficientamento energetico e della gestione dei rifiuti;
  • Responsabilità sociale.
I criteri di Friend of the Sea per l’acquacoltura sostenibile:
  • Nessun impatto su habitat critici (mangrovie, zone umide, ecc.);
  • Rispetto dei parametri delle acque reflue;
  • Riduzione delle catture accessorie e delle fughe;
  • Nessun utilizzo di agenti antivegetativi e ormoni della crescita;
  • Efficientamento energetico e della gestione dei rifiuti;
  • Responsabilità sociale dell’azienda.
I criteri di Friend of the Sea per il mantenimento della traccibilità durante la produzione di prodotti ittici:
  • Capacità di raccogliere tutte le informazioni inerenti la fase di pesca e/o di allevamento;
  • Sistema di tracciabilità strutturato per garantire il mantenimento della catena di custodia;
  • Responsabilità sociale dell’azienda.
La certificazione Friend of the Sea, che copre l’intera catena di produzione e approvvigionamento del settore ittico dalla produzione alla distribuzione, viene rilasciata da DNV GL - Business Assurance dopo la verifica effettuata presso le diverse tipologie di organizzazioni da auditor qualificati secondo piano di campionamento condiviso ed in linea allo standard FOS. In ogni verifica è richiesta la segregazione della filiera e l'identificazione dei prodotti per evitare che prodotti ittici certificati e non certificati possano essere confusi e mescolati.

DNV GL - Business Assurance ha attivato la procedura di accreditamento per il rilascio della certificazione con la quale le aziende interessate potranno dimostrare ai propri clienti non solo il proprio impegno nel garantire la sostenibilità e la tracciabilità dei prodotti, catturati o allevati, ma anche l’impegno per una diversificazione dello stock ittico al fine di garantirne uno sfruttamento sostenibile.