DNV GL

FSSC 22000 - Standard per la sicurezza agroalimentare

Cookie production line

Lo schema di certificazione FSSC 22000 aiuta a raggiungere gli standard di sicurezza agroalimentare nei processi produttivi lungo la catena di fornitura.

Lo standard FSSC 22000 è un sistema di certificazione della sicurezza alimentare basato sulla norma ISO 22000 riconosciuta a livello internazionale e integrata da norme tecniche, quali ISO TS 22002-1 per la produzione alimentare e ISO TS 22002-12 per la produzione di imballaggi.

Si rivolge in particolare al settore della produzione di alimenti, mangimi e imballaggi, nonché ai settori dello stoccaggio e della distribuzione, della ristorazione e della vendita al dettaglio/all'ingrosso. Inoltre, prende in considerazione i requisiti della GFSI - Global Food Safety Initiative. Mentre le prime edizioni dello standard FSSC 22000 si applicavano solo ai produttori di alimenti, il campo di applicazione per la versione 5 è stato esteso ad altri segmenti della catena di approvvigionamento.

Come può lo standard FSSC 22000 migliorare la vostra attività?

Lo standard FSSC 22000 fornisce:

  • Un potente sistema di gestione pienamente integrato in quello globale dell'impresa. La versione 5 è anche pienamente coerente con altri standard, come la ISO 9001 e la ISO 14001 (compreso l'allineamento con la struttura di alto livello ISO).
  • Una solida metodologia di analisi e gestione dei rischi basata sui principi HACCP e sulla capacità di migliorare l'efficacia e l'efficienza della sicurezza alimentare.
  • L'uso delle specifiche tecniche, quali la norma ISO TS 22002-1 per la produzione alimentare, per quanto riguarda i programmi necessari, come richiesto dalla norma ISO 22000 8.2 e rispondendo alle esigenze dei clienti lungo la catena di fornitura per la dovuta diligenza e le questioni correlate.

Come posso prepararmi per la certificazione o il passaggio allo standard FSSC 22000 versione 5?

Il processo descritto nello standard FSSC 22000 comprende le seguenti fasi:
  • Individuare, valutare e controllare i rischi per la sicurezza alimentare che si possono prevedere per evitare di danneggiare il consumatore direttamente o indirettamente.
  • Comunicare informazioni appropriate attraverso la catena alimentare in merito alle questioni di sicurezza relative al prodotto.
  • Comunicare le informazioni riguardanti lo sviluppo, l'attuazione e l'aggiornamento del sistema di gestione della sicurezza alimentare in tutta l'organizzazione.
  • Determinare e monitorare in maniera sistematica il contesto imprenditoriale (questioni esterne e interne) e le esigenze e aspettative delle parti interessate.
  • Porre maggiore enfasi sulla leadership e sull'impegno della direzione.
  • Gestione del rischio per determinare, considerare e, se necessario, adottare misure per affrontare i rischi che possono avere un impatto sulla capacità del sistema di gestione e fornire i risultati previsti.
  • Valutare periodicamente e, se necessario, aggiornare il sistema di gestione della sicurezza alimentare.
  • Lo sviluppo, l'attuazione e la certificazione di un sistema di gestione della sicurezza alimentare è un percorso continuo, con l'audit indipendente che rappresenta un elemento del processo di valutazione totale.
Leggi come possiamo aiutarti nel prepararti alla transizione.

Permetteteci di aiutarvi con il processo di certificazione

Che tu sia già certificato o alla ricerca di una nuova certificazione, DNV GL può supportarti. I nostri revisori eseguono servizi di Gap analysis per aiutarvi a capire il percorso migliore per ottenere la certificazione. Forniamo anche una formazione sullo standard FSSC 22000 versione 5, ISO 22000:2018 e pertinenti standard tecnici per PRPS settore specifico. Per maggiori informazioni visita le pagine dedicate alla Transizione ISO 22000.

Contattaci

Approfondisci con il nostro Webinar

Registrati

Per richiedere una quotazione

Clicca qui