DNV GL

Gestione del Rischio di infezione: garantire operazioni sicure oggi e adattarsi allo scenario post COVID-19

hand protecting from brick falling

Contattaci

Vuoi saperne di più su questo servizio?

Prenota una call

Sai già cosa ti serve?

Richiedici una quotazione

Le aziende che riprendono l'attività devono orientarsi in un nuovo ambiente. Devono garantire alle parti interessate la certezza che stanno attuando misure per la sicurezza delle attività. La metodologia My Care aiuta a valutare, gestire e mitigare il rischio di infezione, consentendo alle aziende di comunicare fiducia al mercato.

La gestione del rischio di infezione è diventata un fattore chiave per la continuità del business. Questa tendenza sembra destinata a continuare nel panorama post COVID-19.
Le azioni di prevenzione e mitigazione devono rispondere a tutti i requisiti nazionali e internazionali del settore di riferimento. Il livello di gestione del rischio di infezione richiesto era precedentemente comune solo negli ospedali. Inoltre, il panorama COVID-19 è in rapida evoluzione e nuovi processi e sistemi devono essere sviluppati e implementati rapidamente, continuamente aggiornati e controllati. In che modo le aziende possono dare una risposta adeguata e rapida, a qualcosa di così complesso?

La traduzione in processi di tutti i requisiti richiesti da COVID-19 e la garanzia di una corretta implementazione all'interno dell'organizzazione richiedono sforzi considerevoli. Mentre le misure igieniche e anti-contaminazione possono già essere parte delle politiche HSE aziendali e dei relativi sistemi di gestione, la gravità della pandemia di COVID-19 richiede ulteriori interventi specifici, più rigorosi e talvolta drastici. Tuttavia, se approcciato in modo scrupoloso, un sistema di gestione del rischio di infezione può essere molto potente e creare la fiducia necessaria da parte di tutti gli stakeholder coinvolti.

Come l'IRM può aiutare le aziende?

  • Garantire la conformità legale e normativa
  • Rassicurare i principali stakeholder sulle capacità dell’azienda rispetto alla gestione del rischio
  • Costruire un solido sistema di gestione per una rapida risposta COVID-19 e una resilienza aziendale a lungo termine
  • Comunicare al mercato che si stanno gestendo le attività in sicurezza.

Le nostre soluzioni

Con la nostra metodologia My Care, DNV GL può aiutare le aziende a valutare, gestire e mitigare il rischio di infezione nel sistema di gestione, nei processi e nelle attività:
  • Rispondere a esigenze specifiche, come la riapertura delle attività, l'elaborazione di programmi di miglioramento o sviluppo, oppure il crearli su misura, specifici per la singola azienda o il settore. 
  • Generare una dichiarazione specifica che può essere utilizzata nella comunicazione verso tutte le parti interessate. Tutte le dichiarazioni sono archiviate sulla nostra blockchain per offrire maggiore fiducia e garanzia di integrità.
  • Ottenere il marchio di fiducia My Care dedicato, da utilizzare sui propri canali di comunicazione digitali o da esporre fisicamente nei propri locali per aumentare la fiducia dei clienti nella capacità dell'azienda di gestire il rischio di infezione.
  • Inoltre, forniamo e sviluppiamo programmi di formazione personalizzati per i dipendenti.
La metodologia My Care combina gli standard di prevenzione delle infezioni di DNV GL e quelli per cui è accreditata presso gli ospedali, con la gestione del rischio e le migliori pratiche del settore.
È stata sviluppata dai nostri esperti di gestione del rischio e da surveyor interni e medici specializzati. Le nostre soluzioni di gestione del rischio di infezione sono progettate per fornire una risposta rapida alla riapertura dell'attività e stabilire processi duraturi per una risposta solida a lungo termine.

Contattaci

Vuoi saperne di più su questo servizio?

Prenota una call

Sai già cosa ti serve?

Richiedici una quotazione

Servizi collegati: