DNV GL

GLOBALG.A.P Compound Feed Manufacturing

Lo standard GLOBALG.A.P Compound Feed Manufacturing (CFM) definisce nel dettaglio gli obblighi per i produttori di mangimi composti.

Contattaci

Vuoi saperne di più?

Richiedi informazioni

Per richiedere una quotazione

Clicca qui
Condividi:
Stampa:
Certificazione GLOBAL GAP Compound Feed Manufacturing DNV GL

Cos’è la certificazione GLOBALG.A.P Compound Feed Manufacturing 

La sicurezza del cibo, così come la protezione dell’ambiente, parte dalla produzione. L’alimentazione animale è parte integrante della sicurezza della catena alimentare. Mangimi composti svolgono un ruolo fondamentale nel processo di garantire la sicurezza alimentare lungo tutta la produzione, la fornitura animale e la catena di acquacoltura. La produzione e la provenienza delle materie prime è diventata una delle principali preoccupazioni dei consumatori.

La certificazione GlobalGap Compound Feed Manufacturing definisce i punti di controllo, la conformità, i criteri per la garanzia della qualità nella produzione, nella fornitura e nell'acquisto di materie prime e ingredienti per mangimi e per mangimi composti. Copre tutte le fasi di produzione dall'acquisto, movimentazione e stoccaggio per la trasformazione e la distribuzione dei mangimi composti.

Se i mangimi contengono farina di pesce e/o olio di pesce, le specie ittiche utilizzate e le nazioni di origine devono essere identificate. Deve inoltre essere fornita prova che il mangime non contenga ingredienti provenienti da specie indicate come a rischio estinzione ed iscritte alla Conservation of Nature (IUCN) Red List redatta dall'organizzazione International Union. Inoltre almeno il 60% di farina e olio di pesce devono provenire da attività di pesca gestite in maniera responsabile.

Certificazione GLOBALG.A.P Compound Feed Manufacturing, temi in focus

Lo standard GLOBALG.A.P Compound Feed Manufacturing si concentra su:

  • implementazione di Sistemi di Gestione Qualità e implementazione di manuali HACCP;
  • corretta gestione delle aree produttive, di stoccaggio e dell’attività di trasporto;
  • benessere dei lavoratori;
  • sostenibilità ambientale e salvaguardia delle specie a rischio di estinzione.

L'ultima versione della certificazione GLOBALG.A.P Compound Feed Manufacturing

L’ultima versione dello standard GLOBAL G.A.P. Compound Feed Manufacturing è stata rilasciata nel mese di dicembre 2013 ed è obbligatoria dal mese di marzo 2014. Lo standard stabilisce i requisiti per la sicurezza dei processi di produzione dei mangimi composti.

Perché certificarsi secondo lo standard GLOBALG.A.P Compound Feed Manufacturing

Le principali motivazioni per la certificazione sono da ricercare nella crescente domanda di fiducia per sicurezza e sostenibilità del cibo da parte dei consumatori, la necessità dei produttori di realizzare alimenti economici e sostenibili, e il bisogno dei rivenditori di poter utilizzare uno strumento per valutare le performance dei propri fornitori. La Certificazione fornisce numerosi benefici ai produttori: 

  • un migliore e facilitato accesso al mercato alimentare;
  • accordi e dialoghi trasparenti con i clienti;
  • opportunità di rifornire allevamenti e vivai certificati GLOBALG.A.P  IFA v 5.0.

Come prepararsi per ottenere la certificazione GLOBALG.A.P Compound Feed Manufacturing 

Per prepararti segui questi semplici passaggi:

  • contatta DNV GL - Business Assurance per ricevere maggiori informazioni sullo schema della certificazione;
  • familiarizza con lo standard GLOBALG.A.P. Compound Feed Manufacturing. Puoi scaricare gratuitamente i documenti necessari dal sito web www.globalgap.org
  • affida la responsabilità dei progressi ad un collaboratore fidato all’interno della tua organizzazione;
  • assicurati di avere le idee chiare sugli obiettivi e i risultati che ti sei prefissato nel corso dell’intero processo di Certificazione.
DNV GL - Business Assurance è un’organizzazione di certificazione di terza parte. Forniamo corsi e servizi di certificazione.