DNV GL

OHSAS 18001 - ISO 45001

La certificazione OHSAS 18001, che secondo le previsioni sarà sostituita da Dicembre 2017 dalla ISO 45001, attesta che il vostro sistema di gestione è conforme allo standard di riferimento e comunica ai vostri dipendenti e a tutti gli stakeholder che l'azienda è impegnata nel proteggere proattivamente la salute e la sicurezza dei propri lavoratori.

Contattaci

Vuoi saperne di più?

Richiedi informazioni

Per richiedere una quotazione

Clicca qui
Condividi:
Stampa:
OHSAS 18001

EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA DEI SISTEMI DI GESTIONE SALUTE E SICUREZZA: ISO 45001 

Da giugno 2013 è stato istituito il Comitato ISO/PC 283 per la realizzazione di una normativa riconosciuta a livello ISO che sarà identificata come ISO 45001. Questo nuovo standard sostituirà la norma OHSAS 18001, attualmente in vigore, al termine del processo di approvazione. Di seguito le tempistiche: 

Tempistiche rilascio del documento
ISO 45001

CD1 (Committee Draft) rilasciato per commenti

Luglio 2014

CD2
(Committee Draft) rilasciato per ballottaggio e commenti
Marzo 2015

DIS1 (Draft International Standard) rilasciato per ballottaggio e commenti
Gennaio 2017

DIS2 (Draft International Standard) rilasciato per ballottaggio e commenti

FDIS (Final Draft International Standard) rilasciato per ballottaggio

Maggio 2017

Settembre 2017

Pubblicazione dello standard
In seguito alla distribuzione del DIS2 avvenuta a Maggio 2017 il comitato ISO si è messo al lavoro per esaminare i risultati ed i commenti ricevuti in seguito alle modifiche aggiunte rispetto al DIS 1.

(Per un elenco più completo delle novità contenute nel DIS 2, vi invitiamo a visualizzare la pagina dedicata o a scaricare il documento allegato a fondo alla pagina).

Le tempistiche per la pubblicazione definitiva dello standard ISO 45001 dipendono quindi dagli esiti dei seguenti scenari:
  • Pubblicazione a Novembre 2017 se si verificassero le due seguenti condizioni: che il DIS2 ricevesse un numero limitato di commenti, tali da poterne concludere la revisione durante il meeting di Settembre 2017, e che il comitato ISO responsabile del progetto ISO / PC 283 riesca ad evitare di dover passare dalla fase del Final Draft International Standard (FDIS).
  • Pubblicazione a Marzo 2018 nel caso in cui il DIS2 ricevesse invece un elevato numero di commenti o si dovesse rendere necessario procedere alla fase del FDIS.
L’obiettivo alla base della creazione della nuova ISO 45001 è quello di fornire uno standard di riferimento riconosciuto a livello mondiale per il sistema di gestione salute e sicurezza che, sostituendo gli attuali standard, fornirà linee guida univoche nel contesto del mercato internazionale. Inoltre assicurerà un allineamento e integrazione con gli standard ISO 9001:2015 e ISO 14001:2015 grazie alla medesima struttura di alto livello (HLS).

Passati 3 anni dalla pubblicazione dello standard, tutti i certificati dovranno essere stati migrati al nuovo standard. Dopo la data presunta del Dicembre 2020 i certificati secondo lo standard precedente non saranno più validi.

La OHSAS 18001 

La norma OHSAS 18001, attualmente in vigore, è stata sviluppata dalla British Standards Institution ed è il frutto del lavoro congiunto di enti di normazione, organismi di certificazione (tra cui DNV GL) ed esperti del settore.  

La OHSAS 18001 è uno standard appositamente studiato per aiutare le aziende a definire obiettivi e politiche a favore della Sicurezza e della Salute dei Lavoratori (SSL), secondo quanto previsto dalle normative vigenti e in base ai pericoli ed ai rischi potenzialmente presenti sul posto di lavoro. 

È il modello più riconosciuto, a livello mondiale, per questo specifico ambito ed è applicabile a qualsiasi tipologia di organizzazione, indipendentemente dalle dimensioni e dal settore di attività. OHSAS 18001 presenta molti punti congruenti con la ISO 14001 ed è basata su due concetti fondamentali: il miglioramento continuo e la conformità rispetto alla normativa. 

Un efficiente sistema di gestione di salute e sicurezza dovrebbe essere basato su:
  • un'adeguata e coerente politica di SSL che comprenda anche programmi di miglioramento continuo;
  • l'identificazione dei pericoli, la valutazione dei rischi e l'analisi delle prescrizioni legislative specifiche;
  • il monitoraggio delle prestazioni del sistema di gestione della salute e sicurezza;
  • revisioni e valutazioni continue per un'ottimizzazione del sistema.