DNV GL

Regolamento eIDAS 910/2014 per l’identificazione elettronica ed altri servizi fiduciari durante le interazioni e transazioni elettroniche

La certificazione eIDAS garantisce la conformità dei prestatori di servizi fiduciari (TSP - Trust Service Providers o Prestatori di Servizi Fiduciari) e dei servizi da essi prestati per le interazioni elettroniche ai requisiti del Regolamento (UE) 910/2014.

Contattaci

Vuoi saperne di più?

Richiedi informazioni

Per richiedere una quotazione

Clicca qui
Condividi:
Stampa:
Data analytics illustration

Il volume di informazioni e dati digitali continua a crescere con il conseguente aumento delle difficoltà nella loro gestione e catalogazione, in sicurezza e senza rischi.

Dal 1 luglio 2016 in Italia è stato recepito il nuovo Regolamento eIDAS 910/2014, electronic IDentification Authentication and Signature, valido in materia di identificazione elettronica e servizi fiduciari per le interazioni e transazioni elettroniche (quali apposizione di firma digitale, sigilli elettronici o marche temporali, convalida di documenti con valore probatorio), che obbliga le aziende che basano la propria attività sul mercato digitale, ovvero i TSP o prestatori di servizi fiduciari, ad ottenere una certificazione da organismi terzi accreditati entro il 1 luglio 2017.

DNV GL - Business Assurance ha ottenuto l’accreditamento eIDAS da Accredia, ed è pronta ad affiancare i TSP come ente di terza parte.

Questo Regolamento ha l’obiettivo di garantire una solida base normativa alla quale appoggiarsi per aumentare la sicurezza e la fiducia di consumatori, autorità pubbliche e partner del settore impegnati in interazioni digitali, attraverso il coinvolgimento di OdC accreditati come DNV GL – Business Assurance.

Compito  dell’ente terzo è garantire sia la qualifica degli operatori di servizi fiduciari sia la conformità degli stessi alle normative nazionali di riferimento.

Fortemente voluto dalla Commissione Europea, e recepito in Italia dall'Agenzia per l'Italia Digitale (AgID), il regolamento EIDAS mira a creare un mercato unico digitale a livello europeo, favorendo l’impiego transfrontaliero dei servizi online.

Se la certificazione diventa un elemento che rafforza la fiducia del consumatore, i benefici sono percepibili anche dai prestatori di Servizi Fiduciari certificati che si avvaleranno di una minore burocrazia e di una significativa riduzione delle spese amministrative.

Nello specifico:

  • il TSP può partecipare elettronicamente ad un appalto pubblico indetto dall'amministrazione di un altro Stato membro senza rischiare il blocco della sua firma elettronica a causa di requisiti nazionali specifici e/o di problemi di interoperabilità.
  • l’introduzione del sigillo elettronico previsto dal Regolemento (firma elettronica direttamente riferibile all’azienda e non al legale rappresentante) semplifica notevolmente la gestione amministrativo/giuridica dell’impresa.