DNV GL

Schema di certificazione dei servizi di installazione, manutenzione o riparazione di apparecchiature contenenti gas fluorurati ad effetto serra.

Il servizio permette alle imprese di certificarsi per le attività di installazione, manutenzione, assistenza e riparazione di impianti fissi di refrigerazione, condizionamento, pompe di calore, e di impianti fissi di protezione antincendio.

Contattaci

Vuoi saperne di più?

Richiedi informazioni

Per richiedere una quotazione

Clicca qui
Condividi:
Stampa:
Electrotechnical

In seguito alla decisione di ridurre le emissioni di gas ad effetto serra, a livello comunitario, concordata ed introdotta all’interno del protocollo di Kyoto, anche l’Italia si è adeguata al livello comunitario Europeo con l’implementazione dei regolamenti (CE) 303/2008 e 304/2008 attraverso il decreto attuativo DPR 43/2012, , ai sensi della norma UNI CEI EN 45011:1999 (inizialmente) e  dalla UNI CEI EN ISO/IEC 17065:2012 attualmente in vigore, divenendo quindi obbligatorio per tutte le imprese operanti su impianti contenenti gas fluorurati indipendentemente dai livelli di “tonnellate di CO2 equivalente” prodotto dalle apparecchiature.

A chi è indirizzato?
Tale certificazione è richiesta per tutte le imprese operanti nei settori civili, commerciali, terziari ed industriali che svolgano attività di installazione, manutenzione e riparazione su qualsiasi tipologia e “taglia” di impianto contenente gas fluorurati (impianti di condizionamento, raffreddamento e pompe di calore). 

Obiettivi e vantaggi
Il certificato permette di identificare con chiarezza i soggetti autorizzati a svolgere le attività su impianti contenenti F GAS nel rispetto dei requisiti cogenti, secondo procedure standard valutate conformi da un soggetto terzo quale l’organismo di certificazione.
Inoltre, il possesso del certificato permette:

  • l’iscrizione dell’impresa al Registro F GAS;
  • rassicurare i committenti delle attività svolte, seguendo procedure standard conformi ai regolamenti vigenti.

Perché scegliere DNV GL
DNV GL svolge le proprie attività di verifica attraverso la metodologia del Risk Based Certification e attraverso figure professionali di alto livello che garantiscono attività svolte con imparzialità ed ad alto valore aggiunto. Inoltre, i certificati emessi da DNV GL, di valore quinquennale con verifica annuale, hanno una rilevante visibilità su tutto il mercato di riferimento e di grande fiducia nei confronti dei clienti finali.

Come ottenere il certificato
DNV GL rilascia il certificato in seguito al completamento di un iter di certificazione che prevede due passaggi fondamentali quali:

  • la verifica della conformità documentale alla norma di riferimento ai regolamenti e norme cogenti ed al RT 29. Lo stage 1 può essere svolto o in modalità off site o presso il sito dell’organizzazione;
  • la verifica della corretta applicazione delle procedure e relative registrazioni previste nel PdQ valutando le attività dei tecnici presso gli impianti che devono essere  inseriti nello scopo di certificazione.

Il certificato emesso ha validità quinquennale con verifica periodica annuale su base documentale. L’iter di rinnovo prevede sia la verifica documentale che operativa in campo.