DNV GL

Soluzioni per supply chain efficienti ed eco-compatibili

​​L’impronta ecologica (carbon footprint) di un prodotto si determina considerando l’impatto sull’ambiente causato dalle attività svolte nel processo di produzione e distribuzione del prodotto stesso.

Contattaci

Vuoi saperne di più?

Richiedi informazioni

Per richiedere una quotazione

Clicca qui
Condividi:
Stampa:
BRC Global Storage and Distribution and IFS Logistics

Ridurre l'impatto ambientale della catena di fornitura produce un beneficio per la società e consente all'impresa di ridurre i costi e di produrre efficienza.

I consumatori attribuiscono sempre più importanza agli  aspetti di sostenibilità, che diventano quindi rilevanti per la reputazione dei marchi e delle imprese. 

I cambiamenti del clima e l’aumento della temperatura terrestre sono dovuti in larga parte alle emissioni di gas ad effetto serra conseguenti alle attività dell’uomo. La sfida del cambiamento climatico rappresenta oggi una delle questioni ambientali più urgenti per la comunità internazionale, le imprese e i singoli cittadini. La quantificazione, l'analisi e la riduzione della “carbon footprint” sono quindi azioni essenziali per prevenire l'innalzamento ulteriore dei volumi di CO2 presenti nell’atmosfera. 

Molte sono le ragioni che spingono le imprese a effettuare la mappatura degli impatti prodotti dalle emissioni lungo l’intera catena di fornitura. Le aziende iniziano infatti a comprendere come le performance sostenibili sul piano ambientale possano trasformarsi anche in vantaggi economici e rafforzare la loro reputazione sul mercato. Le supply chain eco-compatibili consentono di ridurre i costi favorendo una maggiore flessibilità ed efficienza. Conoscere e ridurre l’impronta ecologica (carbon footprint) complessiva di un'azienda significa contribuire in modo concreto a contrastare i cambiamenti climatici del pianeta. 

I vantaggi di una supply chain sostenibile 

Nello scenario globale le imprese devono fornire  risposte concrete alle aspettative di consumatori e clienti in termini di salvaguadia dell’ambiente e di sviluppo sostenibile. 

Una catena di fornitura sostenibile ed efficiente consente alle aziende di:

  • accrescere la reputazione del proprio brand;
  • dimostrare agli stakeholder il proprio impegno concreto nel rispetto dell’ambiente e per uno sviluppo sostenibile;
  • migliorare l'efficienza e ridurre i costi.

L’approccio e le soluzioni di DNV GL
DNV GL mette a disposizione delle aziende un mix esclusivo di competenze manageriali, tecniche ed ambientali che si concretizzano nelle soluzioni Green & Efficient Supply Chain.  

Il nostro approccio si basa sulla analisi e la gestione dei rischi.