DNV GL

UNI 10891

Come richiesto dal D.M. 4 giugno 2014, n.115, gli Istituti di Vigilanza devono obbligatoriamente dotarsi della certificazione secondo le norme UNI 10891 ed UNI CEI EN 50518 (ex UNI 11068) da Organismi accreditati. La valutazione di conformità tiene in considerazione anche i contenuti del D.M. 269/2010 e del Disciplinare del Capo della Polizia del 24 febbraio 2015.

Contattaci

Vuoi saperne di più?

Richiedi informazioni

Per richiedere una quotazione

Clicca qui
Condividi:
Stampa:
Istituti Vigilanza 1134_300

Il D.M. 4 giugno2014, n.115 del Ministero degli Interni, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 191 (Serie Generale) del 19 agosto scorso, disciplina le caratteristiche e i requisiti per l’espletamento dei compiti di certificazione indipendente della qualità e della conformità degli istituti di vigilanza privati, autorizzati a norma dell’articolo 134 del TULPS, e dei servizi dagli stessi offerti e la definizione delle modalità di riconoscimento degli organismi di certificazione indipendente.

La norma UNI 10891 affronta gli aspetti operativi dei 10 servizi previsti, definendone i criteri di erogazione e controllo e ponendo particolare attenzione ai rapporti con i clienti, alla gestione delle risorse umane, e, aspetto degno di nota, alla sicurezza sul lavoro.

I 10 servizi considerati dalla norma sono i seguenti:

  • Vigilanza Ispettiva;
  • Vigilanza Fissa;
  • Vigilanza Antirapina;
  • Vigilanza Antitaccheggio;
  • Telesorveglianza (Televigilanza, Telesoccorso, Telecontrollo);
  • Intervento;
  • Custodia Valori;
  • Scorta Valori;
  • Trasporto Valori;
  • Trattamento denaro e beni assimilati.

DNV GL ha raggiunto nel corso degli ultimi 15 anni un notevole livello di esperienza e competenza tecnica nel settore della Vigilanza, definendo metodi e criteri di valutazione basati sulla concretezza e sull'approccio sostanziale, mirando a contribuire al miglioramento delle performance, anche economiche, dei propri clienti.

I vantaggi e benefici che una certificazione secondo UNI 10891, conseguita con DNV GL, può apportare sono:

  • confronto costruttivo con un Organismo imparziale, indipendente e competente nel settore;
  • credibilità verso i clienti derivante da una certificazione di parte terza;
  • contributo al miglioramento derivante dal dialogo tra DNV GL ed il cliente.

I Servizi offerti da DNV GL per il settore della Vigilanza sono i seguenti, gestibili anche in forma integrata mediante un unico audit:

  • Certificazione secondo UNI 10891;
  • Certificazione secondo UNI CEI EN 50518(ex UNI 11068);
  • Valutazione secondo schema Secur Rating;

L’iter di certificazione si sviluppa secondo le seguenti fasi:

  • Audit iniziale che valuta il soddisfacimento dei requisiti della norma, analizzando sia la struttura del sistema documentale (procedure, disposizioni di servizio), sia l’operatività dell’organizzazione (dotazione di risorse umane e materiali e controllo del servizio erogato);
  • a conclusione positiva dell’audit Iniziale, viene rilasciato un Certificato di Conformità (per lo schema Secur Rating viene emesso anche un Attestato di Rating)
  • audit di mantenimento con frequenza annuale (a 12 e 24 mesi dall’audit Iniziale);
  • audit di rinnovo a 33 mesi dall’Audit Iniziale per il rinnovo del Certificato triennale.

Pur essendo perfettamente integrabili con la norma UNI EN ISO 9001, gli iter di certificazione per UNI 10891, UNI CEI EN 50518 e Secur Rating possono essere gestiti anche separatamente. Ovviamente l’abbinamento degli schemi consente ottimizzazioni sia operative sia economiche.