DNV GL

Verifica dei sistemi regolazione di frequenza e tensione delle Unità Produttive

Verifica dei sistemi regolazione di frequenza

In conformità ai requisiti ed alle procedure di TERNA A15 - A18

In accordo con quanto richiesto dal Codice di Rete nazionale (Allegati, 15 e 18), per poter gestire in sicurezza il sistema elettrico nazionale e per garantire un adeguato livello di qualità del servizio, TERNA richiede periodicamente ad ogni Unità Produttiva abilitata al mercato dei servizi e dispacciamento e con potenza superiore a 10 MVA, di certificare le funzionalità e le relative performance dei sistemi di regolazione di frequenza e tensione installati in centrale.

Il ruolo di DNV GL
DNV GL ha sviluppato un servizio completo per la verifica della funzionalità dei sistemi di regolazione di frequenza, frequenza/potenza e tensione utilizzati nelle unità produttive. A tal scopo DNV GL dispone di personale tecnico qualificato in grado di rispondere alle esigenze dei clienti: flessibilità, competenza ed ottimizzazione dei tempi sono le caratteristiche che contraddistinguono il servizio di certificazione proposto da DNV GL. DNV GL è autorizzata da Terna come ente verificatore e vanta un’esperienza centenaria nell’ispezione, test e certificazione nel settore dell’energia.

Il processo di verifica di conformità della regolazione di tensione e frequenza
DNV GL esegue il servizio di verifica di conformità dei sistemi di regolazione di tensione e frequenza delle Unità Produttive rispettando a pieno i requisiti Terna. Ci sono 4 fasi principali nel programma di verifica DNV GL:

  1. Preparazione
    In questa prima fase, DNV GL richiede l’invio della documentazione specifica relativa ai sistemi di produzione, controllo e misura installate in centrale
  2. Verifica documentale
    La documentazione fornita dal cliente viene studiata ed analizzata da DNV GL
  3. Ispezione in centrale
    Due o più tecnici DNV GL si recano in centrale per accertare la coerenza dei dati forniti dal cliente ed eseguire le prove di regolazione richieste dal codice di rete, misurando e registrando tutte le informazioni necessarie a verificare la conformità e le prestazioni dell’impianto
  4. Rapporto di misura
    Al termine dell’ispezione, DNV GL emette un rapport di verifica che viene consegnato in formato elettronico al cliente.

Contattaci

Michele Amoroso

Michele Amoroso

Engineer

Servizi collegati: