DNV GL

Come valutare l’impatto ambientale di prodotto o servizio (Carbon Footprint)

Con il termine generico di “impronta di carbonio” (carbon footprint) si intende l’ammontare totale di emissioni di gas serra direttamente o indirettamente da un prodotto o un servizio, durante il suo ciclo di vita, ed è un indicatore dell’impatto che le attività umane hanno sui cambiamenti climatici e sulle attività di sostenibilità ambientale.

Contattaci

Vuoi saperne di più?

Scrivici

Vuoi iscriverti a questo corso?

Clicca qui
Condividi:
Stampa:
Corso DNV GL Carbon Footprint valutare impatto ambientale

Training Information

  • Durata del corso:

    2 giorni

  • Prerequisiti:

    Nessuno

  • Prezzo:

    € 600 + IVA

  • Ulteriori informazioni:

    La pianificazione del corso sarà concordata con gli interessati. Per maggiori informazioni clicca su "Richiedi la disponibilità".

  • Ambiente ed energia:

    Come valutare l’impatto ambientale di prodotto o servizio (Carbon Footprint)

Calcolare e comunicare l’impronta ambientale, chiamata anche Carbon Footprint, di un prodotto o di un servizio è la migliore risposta alla crescente consapevolezza dei consumatori per le tematiche di sviluppo sostenibile e sostenibilità ambientale.

Sempre più consumatori chiedono infatti di partecipare attivamente al percorso di riduzione delle emissioni di gas serra globali: la trasparenza e credibilità dei dati “a norma” permetterà quindi scelte di acquisto più consapevoli e legate ad attività di sviluppo sostenibile.

Obiettivi corso Carbon Footprint: valutare l’impatto ambientale

Fornire una conoscenza generale dei concetti relativi al Carbon Management e presentare strumenti e fattori di successo per una profittevole gestione delle emissioni di gas serra.

Destinatari
Responsabili della gestione degli inventari di gas serra e nel monitoraggio delle emissioni, Energy Manager, Consulenti ambientali, CSR Manager.

Carbon Footprint: valutare l’impatto ambientale - Contenuti del corso

  • La misura del Carbon Footprint di prodotti e servizi secondo la norma ISO TS 14067:2013;
  • La valutazione delle performance della supply chain;
  • Il Life Cycle Assessment secondo la serie 14040;
  • L’EPD (environmental product declaration);
  • Le norme di riferimento e le linee guida;
  • La certificazione Carbon Footprint ISO 14064;
  • Il mercato volontario.
Esercitazioni: caso di studio incentrato sulla mappatura delle emissioni di gas serra di un prodotto/servizio.