DNV GL

Disaster Recovery

Come pianificare, realizzare, testare e mantenere un piano di disaster recovery, considerando le soluzioni tecnologiche e logistiche disponibili e le relazioni con clienti e fornitori.

Contattaci

Vuoi saperne di più?

Scrivici

Vuoi iscriverti a questo corso?

Clicca qui
Condividi:
Stampa:
Sicurezza_Informazioni_Privacy1134x300

Training Information

  • Durata del corso:

    1 giorno

  • Prerequisiti:

    Competenza su tematiche relative all’IT management

  • Prezzo:

    € 300 + IVA

  • Ulteriori informazioni:

    Per iscriversi cliccare sul box in alto a destra "Clicca Qui". Sarete reindirizzati nella nuova area riservata dove, una volta scelta la data del corso, per procedere con l'iscrizione, vi verrà chiesto di registrarvi. Per una visualizzazione ottimale durante la navigazione raccomandiamo l'utilizzo dei Browser Firefox e Chrome.

  • Informazioni e privacy:

    Disaster Recovery

Date disponibili

Questo corso può essere erogato anche "in house".
Mese
Giorno
Luogo
Mese
Maggio
Giorno
8
Luogo
Milano

Obiettivi
Alla fine del corso, i partecipanti avranno capito cosa si intende con il termine Disaster Recovery (parte del Business Continuity Management), e ne avranno compreso i principi e le metodologie per pianificarne la realizzazione, attuarlo e mantenerlo. Saranno inoltre consapevoli delle soluzioni tecnologiche attualmente presenti sul mercato e degli accorgimenti da adottare nella scelta dei siti secondari e nella gestione dei fornitori.

Destinatari
Manager di direzione sistemi informativi, capi progetto, consulenti.

Contenuti

  • Definizioni e principi;
  • Processi e organizzazione;
  • Standard di riferimento:
    • ISO/IEC 24762: Guidelines for information and communications technology disaster recovery services;
    • ISO 22301: Business continuity management systems – Requirements;
    • ISO/IEC 27031: Guidelines for information and communication technology readiness for business continuity.
  • Analisi dei requisiti e pianificazione;
  • Disaster recovery plan;
  • Relazioni con la gestione della business continuity, delle crisi e degli incidenti;
  • Gestione dei fornitori e degli outsourcer;
  • Caratteristiche dei siti e degli ambienti di Disaster Recovery;
  • Manutenzione del piano di Disaster Recovery (formazione, test, documentazione).
Esercitazioni: casi di studio.