DNV GL

Il ruolo di Data Protection Officer

Ruolo del Data Protection Officer

Il Regolamento Europeo introduce il Data Protection Officer (DPO), Responsabile della Protezione dei dati, obbligatorio per la Pubblica Amministrazione e non solo.

Il 4 maggio 2016 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il nuovo Regolamento Europeo 2016/679  in materia di protezione dei dati (Privacy), che uniforma la disciplina privacy a livello europeo. Con tale Regolamento Europeo, il legislatore ha introdotto importanti novità in materia di privacy. Tra queste, l’istituzione della figura del Data Protection Officer (DPO), Responsabile delle Protezione dei dati, obbligatorio per la Pubblica Amministrazione e per aziende che hanno determinati requisiti definiti dal Regolamento stesso. 

Risulta quindi necessario per le aziende e le pubbliche amministrazioni far frequentare un Corso in materia di Data Protection & E-privacy al proprio DPO al fine di permettergli di acquisire e mantenere le proprie conoscenze specialistiche in ambito privacy.

Obiettivi del corso Il ruolo del Data Protection Officer


Il corso, affrontando le tematiche attuali più sentite, vuole essere una risposta concreta agli interrogativi delle aziende che desiderano affrontare efficacemente le novità relative alla gestione delle informazioni aziendali all’interno della propria realtà lavorativa.

Gli argomenti affrontati spaziano dagli interventi più salienti e significativi messi in atto dall’Autorità Garante fino alle modifiche normative e la riformulazione del concetto di “interessato”. Vengono affrontate nel dettaglio le caratteristiche e responsabilità della nuova figura del Data Protection Officer, le competenze del Joint Controllers e l’analisi dei profili informatici. Inoltre, viene trattata la questione connessa al diritto alla portabilità e l’impatto del regolamento sui servizi cloud.

Destinatari 

Destinatari del progetto sono Responsabili del Trattamento dei Dati Aziendali, Responsabili IT, consulenti e tutti i preposti al trattamento dei dati. 

I destinatari del progetto a valle dell’attività formativa, avranno acquisito:

  • competenze specifiche per ricoprire il ruolo di DPO;
  • conoscenza delle problematiche da affrontare per ottenere la conformità normativa nell’utilizzo delle nuove tecnologie con particolare riferimento a servizi “cloud” e utilizzo di dispositivi “mobile” (smartphone, tablet) e relativi controlli a distanza (modifica art. 4 Statuto dei Lavoratori: Job Act).

Contenuti del corso Il ruolo del Data Protection Officer

  • Le modifiche normative che si sono succedute nel 2012: stato attuale degli obblighi normativi in materia di privacy;
  • Il nuovo Regolamento Europeo sul trattamento dati: effetti pratici sulle Aziende;
  • La figura del Data Protection Officer e le competenze del Joint Controllers;
  • Privacy impact assessment: l’analisi dei profili informatici;
  • Diritto alla portabilità ed obblighi del responsabile: come gestire il processo aziendale;
  • Impatto del regolamento sui servizi in cloud: la questione dell’amministratore di sistema.

Esercitazioni

  • Redazione di un format di esempio sul tema trattato;
  • Predisposizione dell’atto di nomina;
  • Realizzazione di una griglia di lavoro per procedere al risk assessment.

Prerequisiti 

Nessuno

Il percorso avrà una durata di 1 giornata di 8 ore circa. Le attività di formazione saranno erogate da personale di DNV GL opportunamente qualificato per i contenuti sviluppati e le metodologie da utilizzare.

Contattaci

Vuoi saperne di più?

Scrivici

Per iscriverti vai alla fine della pagina, scegli la data e clicca sulla sede.

Durata del corso:

1 giorno

Prezzo:

300 euro + iva

Informazioni e privacy:

Il ruolo di Data Protection Officer

Il 4 maggio 2016 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il nuovo Regolamento Europeo 2016/679  in materia di protezione dei dati (Privacy), che uniforma la disciplina privacy a livello europeo. Con tale Regolamento Europeo, il legislatore ha introdotto importanti novità in materia di privacy. Tra queste, l’istituzione della figura del Data Protection Officer (DPO), Responsabile delle Protezione dei dati, obbligatorio per la Pubblica Amministrazione e per aziende che hanno determinati requisiti definiti dal Regolamento stesso. 

Risulta quindi necessario per le aziende e le pubbliche amministrazioni far frequentare un Corso in materia di Data Protection & E-privacy al proprio DPO al fine di permettergli di acquisire e mantenere le proprie conoscenze specialistiche in ambito privacy.

Obiettivi del corso Il ruolo del Data Protection Officer


Il corso, affrontando le tematiche attuali più sentite, vuole essere una risposta concreta agli interrogativi delle aziende che desiderano affrontare efficacemente le novità relative alla gestione delle informazioni aziendali all’interno della propria realtà lavorativa.

Gli argomenti affrontati spaziano dagli interventi più salienti e significativi messi in atto dall’Autorità Garante fino alle modifiche normative e la riformulazione del concetto di “interessato”. Vengono affrontate nel dettaglio le caratteristiche e responsabilità della nuova figura del Data Protection Officer, le competenze del Joint Controllers e l’analisi dei profili informatici. Inoltre, viene trattata la questione connessa al diritto alla portabilità e l’impatto del regolamento sui servizi cloud.

Destinatari 

Destinatari del progetto sono Responsabili del Trattamento dei Dati Aziendali, Responsabili IT, consulenti e tutti i preposti al trattamento dei dati. 

I destinatari del progetto a valle dell’attività formativa, avranno acquisito:

  • competenze specifiche per ricoprire il ruolo di DPO;
  • conoscenza delle problematiche da affrontare per ottenere la conformità normativa nell’utilizzo delle nuove tecnologie con particolare riferimento a servizi “cloud” e utilizzo di dispositivi “mobile” (smartphone, tablet) e relativi controlli a distanza (modifica art. 4 Statuto dei Lavoratori: Job Act).

Contenuti del corso Il ruolo del Data Protection Officer

  • Le modifiche normative che si sono succedute nel 2012: stato attuale degli obblighi normativi in materia di privacy;
  • Il nuovo Regolamento Europeo sul trattamento dati: effetti pratici sulle Aziende;
  • La figura del Data Protection Officer e le competenze del Joint Controllers;
  • Privacy impact assessment: l’analisi dei profili informatici;
  • Diritto alla portabilità ed obblighi del responsabile: come gestire il processo aziendale;
  • Impatto del regolamento sui servizi in cloud: la questione dell’amministratore di sistema.

Esercitazioni

  • Redazione di un format di esempio sul tema trattato;
  • Predisposizione dell’atto di nomina;
  • Realizzazione di una griglia di lavoro per procedere al risk assessment.

Prerequisiti 

Nessuno

Il percorso avrà una durata di 1 giornata di 8 ore circa. Le attività di formazione saranno erogate da personale di DNV GL opportunamente qualificato per i contenuti sviluppati e le metodologie da utilizzare.