DNV GL

La direttiva Seveso

Corso Direttiva Seveso

Le direttive europee Seves", sul controllo dei pericoli di incidenti rilevanti in determinate attività industriali, hanno permesso in questi anni di identificare i siti a rischio e di avere norme e piani specifici di prevenzione limitando le conseguenze di eventuali incidenti.

Obiettivi del corso sulla Direttiva Seveso

La direttiva 96/82/CE - “Seveso II” in questi anni ha garantito un elevato livello di protezione in tutta l’Unione Europea, ma  è stato necessario adeguarla al nuovo sistema internazionale di classificazione delle sostanze chimiche, recepito con il regolamento CLP. E la successiva direttiva 2012/18/UE del 4 luglio 2012, la “Seveso III” - recepita in Italia con decreto legislativo n. 105 del 26 giugno 2015 – non solo ha allineato l’Allegato I (sostanze che rientrano nel campo di applicazione della direttiva) con le modifiche alla classificazione stabilite dal regolamento CLP, ma ha anche introdotto diverse novità per il controllo e la prevenzione dei rischi di incidenti rilevanti connessi con l’utilizzo di sostanze pericolose.

Il corso vuole identificare il quadro normativo di riferimento nell’ambito delle attività a rischio di incidente rilevante in Italia e dare un quadro di riferimento generale della legislazione applicabile in Italia (corpo legislativo nazionale e europeo).

Destinatari del corso sulla Direttiva Seveso

Responsabili ed addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione, consulenti in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro, formatori e coordinatori alla sicurezza.

Contenuti del corso sulla Direttiva Seveso

Al fine di garantire il raggiungimento degli obiettivi, saranno affrontati  iseguenti argomenti:
  • La Direttiva Seveso
  • Industrie ARIR e Adempimenti
  • Ruoli delle PA e Decreti Attuativi
  • Sistemi di Controllo: Istruttorie e Verifiche
  • Accenno alla CLP-GHS
  • Seveso III
Il corso è valido ai fini dell’ottenimento di crediti formativi per l’aggiornamento obbligatorio RSPP / ASPP, per un numero di crediti pari al numero di ore di durata del corso. Se sei interessato, qui trovi tutte le informazioni.

Contattaci

Vuoi saperne di più?

Scrivici

Per iscriverti vai alla fine della pagina, scegli la data e clicca sulla sede.

Durata del corso:

1 giorno

Prezzo:

300 euro + iva

Ambiente ed energia - Gestione del Rischio:

La direttiva Seveso

Obiettivi del corso sulla Direttiva Seveso

La direttiva 96/82/CE - “Seveso II” in questi anni ha garantito un elevato livello di protezione in tutta l’Unione Europea, ma  è stato necessario adeguarla al nuovo sistema internazionale di classificazione delle sostanze chimiche, recepito con il regolamento CLP. E la successiva direttiva 2012/18/UE del 4 luglio 2012, la “Seveso III” - recepita in Italia con decreto legislativo n. 105 del 26 giugno 2015 – non solo ha allineato l’Allegato I (sostanze che rientrano nel campo di applicazione della direttiva) con le modifiche alla classificazione stabilite dal regolamento CLP, ma ha anche introdotto diverse novità per il controllo e la prevenzione dei rischi di incidenti rilevanti connessi con l’utilizzo di sostanze pericolose.

Il corso vuole identificare il quadro normativo di riferimento nell’ambito delle attività a rischio di incidente rilevante in Italia e dare un quadro di riferimento generale della legislazione applicabile in Italia (corpo legislativo nazionale e europeo).

Destinatari del corso sulla Direttiva Seveso

Responsabili ed addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione, consulenti in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro, formatori e coordinatori alla sicurezza.

Contenuti del corso sulla Direttiva Seveso

Al fine di garantire il raggiungimento degli obiettivi, saranno affrontati  iseguenti argomenti:
  • La Direttiva Seveso
  • Industrie ARIR e Adempimenti
  • Ruoli delle PA e Decreti Attuativi
  • Sistemi di Controllo: Istruttorie e Verifiche
  • Accenno alla CLP-GHS
  • Seveso III
Il corso è valido ai fini dell’ottenimento di crediti formativi per l’aggiornamento obbligatorio RSPP / ASPP, per un numero di crediti pari al numero di ore di durata del corso. Se sei interessato, qui trovi tutte le informazioni.