DNV GL

La gestione efficace del rischio: le norma ISO 31000 e ISO 31010

iso-31000-31010-training

Sviluppa le tue conoscenze per l’esecuzione di un’approfondita analisi e valutazione dei rischi

Perché seguire il corso sulla gestione efficace del rischio: le norma ISO 31000 e ISO 31010 
barra arancione 

I rischi costituiscono parte integrante del business e la loro gestione efficace (Effective Risk Management) aiuta le organizzazioni a minimizzare le minacce e trarre vantaggio dalle opportunità.icona 01 - puzzle

La struttura organizzativa del processo di risk management si basa su tre elementi: la figura del risk manager, che ha la responsabilità di governare il processo, un sistema di gestione dei rischi, che è lo strumento utile a garantire un’efficace gestione e un sistema di reporting adeguato.

In particolare il Risk Manager si occupa della analisi, della prevenzione e della gestione dei rischi che possono avere ripercussioni sulle attività dell’azienda: dalla responsabilità civile alla affidabilità dei prodotti, dall'inquinamento alla sicurezza dei sistemi informatici, dalle tecnologie agli impianti, dalle attrezzature alle persone. Si interessa sia dei rischi “puri” (quelli che comportano danni) sia dei rischi “speculativi” (quelli che possono provocare sia danni che opportunità). Il Risk Manager ha un’elevata responsabilità: ha a che fare con tutti gli ambiti aziendali e lavora in stretta collaborazione con i responsabili delle varie funzioni per analizzare con loro ogni aspetto delle attività ed identificare i possibili fattori di rischio.

La norma ISO 31000 fornisce i principi e le linee generali per la gestione del rischio (Risk Management) e la norma ISO 31010 illustra i principali strumenti impiegabili nell'analisi del rischio (Risk Assessment).

Frequentando il nostro corso acquisirai le conoscenze di base sui requisiti delle norme ISO 31000 e ISO 31010 ed avrai una panoramica completa del processo di gestione dei rischi e dei criteri per la strutturazione di un approccio sistematico al Risk Management.

Questo corso fa per te se: 

  • Intendi ricoprire il ruolo di Risk Manager;
  • devi sviluppare o supportare lo sviluppo di adeguate strategie di prevenzione e mitigazione dei rischi;
  • devi adeguare il tuo sistema di gestione ad un approccio sistematico al risk management.

Un approccio olistico pensato per te 
barra arancione 

I nostri docenti, grazie alla loro esperienza sul campo, ti guideranno nell'implementazione di una adeguata gestione dei rischi basata sui requisiti della ISO 31000, norma che può essere applicata lungo l’intera vita di un’organizzazione, e nella selezione e applicazione di tecniche sistematiche di gestione del rischio di cui alla norma di supporto ISO 31010.icona2 - puzlemore02

Ecco in che modo cresceranno le tue competenze:

  • Alla fine del corso conoscerai le metodologie e gli strumenti per la gestione dei rischi;
  • Avrai sperimentato la loro applicazione per lo sviluppo di un efficace sistema di Risk Management.

Cosa imparerai 
barra arancione 

Potrai acquisire le competenze di base per operare come Risk Manager, da affinare e irrobustire con l’esperienza sul campo.icona 3 - head

Perchè tu possa valutare il tuo specifico livello di comprensione dei temi trattati, durante il corso affronterai esercitazioni specifiche, come quella sulla ponderazione dei rischi che prevede l’utilizzo della “Risk Exposure Matrix”.

Ecco di cosa parleremo:

  • Introduzione al Risk Management;
  • La norma ISO 31000: principi generali e linee guida per la gestione dei rischi;
  • La norma ISO 31010: principali strumenti per l’analisi dei rischi;
  • Il processo di Risk Management:
  • Definizione del contesto;
  • Identificazione dei rischi;
  • Analisi qualitativa e quantitativa; ponderazione dei rischi;
  • Trattamento dei rischi;
  • Controllo e monitoraggio dei rischi;
  • La struttura organizzativa e la comunicazione;
  • Il “risk-based thinking".

Consegui il tuo attestato finale e prosegui la tua carriera come Risk Manager
barra arancione 

Non appena avrai terminato il corso otterrai l’attestato finale di partecipazione, un primo tassello proseguire la tua carriera come risk manager.icona 4 - winner

Il corso è valido ai fini dell’ottenimento di crediti formativi per l’aggiornamento obbligatorio RSPP/ASPP, per un numero di crediti pari al numero di ore di durata del corso. Se sei interessato, qui trovi tutte le informazioni.

Perché seguire il corso sulla gestione efficace del rischio: le norma ISO 31000 e ISO 31010 
barra arancione 

I rischi costituiscono parte integrante del business e la loro gestione efficace (Effective Risk Management) aiuta le organizzazioni a minimizzare le minacce e trarre vantaggio dalle opportunità.icona 01 - puzzle

La struttura organizzativa del processo di risk management si basa su tre elementi: la figura del risk manager, che ha la responsabilità di governare il processo, un sistema di gestione dei rischi, che è lo strumento utile a garantire un’efficace gestione e un sistema di reporting adeguato.

In particolare il Risk Manager si occupa della analisi, della prevenzione e della gestione dei rischi che possono avere ripercussioni sulle attività dell’azienda: dalla responsabilità civile alla affidabilità dei prodotti, dall'inquinamento alla sicurezza dei sistemi informatici, dalle tecnologie agli impianti, dalle attrezzature alle persone. Si interessa sia dei rischi “puri” (quelli che comportano danni) sia dei rischi “speculativi” (quelli che possono provocare sia danni che opportunità). Il Risk Manager ha un’elevata responsabilità: ha a che fare con tutti gli ambiti aziendali e lavora in stretta collaborazione con i responsabili delle varie funzioni per analizzare con loro ogni aspetto delle attività ed identificare i possibili fattori di rischio.

La norma ISO 31000 fornisce i principi e le linee generali per la gestione del rischio (Risk Management) e la norma ISO 31010 illustra i principali strumenti impiegabili nell'analisi del rischio (Risk Assessment).

Frequentando il nostro corso acquisirai le conoscenze di base sui requisiti delle norme ISO 31000 e ISO 31010 ed avrai una panoramica completa del processo di gestione dei rischi e dei criteri per la strutturazione di un approccio sistematico al Risk Management.

Questo corso fa per te se: 

  • Intendi ricoprire il ruolo di Risk Manager;
  • devi sviluppare o supportare lo sviluppo di adeguate strategie di prevenzione e mitigazione dei rischi;
  • devi adeguare il tuo sistema di gestione ad un approccio sistematico al risk management.

Un approccio olistico pensato per te 
barra arancione 

I nostri docenti, grazie alla loro esperienza sul campo, ti guideranno nell'implementazione di una adeguata gestione dei rischi basata sui requisiti della ISO 31000, norma che può essere applicata lungo l’intera vita di un’organizzazione, e nella selezione e applicazione di tecniche sistematiche di gestione del rischio di cui alla norma di supporto ISO 31010.icona2 - puzlemore02

Ecco in che modo cresceranno le tue competenze:

  • Alla fine del corso conoscerai le metodologie e gli strumenti per la gestione dei rischi;
  • Avrai sperimentato la loro applicazione per lo sviluppo di un efficace sistema di Risk Management.

Cosa imparerai 
barra arancione 

Potrai acquisire le competenze di base per operare come Risk Manager, da affinare e irrobustire con l’esperienza sul campo.icona 3 - head

Perchè tu possa valutare il tuo specifico livello di comprensione dei temi trattati, durante il corso affronterai esercitazioni specifiche, come quella sulla ponderazione dei rischi che prevede l’utilizzo della “Risk Exposure Matrix”.

Ecco di cosa parleremo:

  • Introduzione al Risk Management;
  • La norma ISO 31000: principi generali e linee guida per la gestione dei rischi;
  • La norma ISO 31010: principali strumenti per l’analisi dei rischi;
  • Il processo di Risk Management:
  • Definizione del contesto;
  • Identificazione dei rischi;
  • Analisi qualitativa e quantitativa; ponderazione dei rischi;
  • Trattamento dei rischi;
  • Controllo e monitoraggio dei rischi;
  • La struttura organizzativa e la comunicazione;
  • Il “risk-based thinking".

Consegui il tuo attestato finale e prosegui la tua carriera come Risk Manager
barra arancione 

Non appena avrai terminato il corso otterrai l’attestato finale di partecipazione, un primo tassello proseguire la tua carriera come risk manager.icona 4 - winner

Il corso è valido ai fini dell’ottenimento di crediti formativi per l’aggiornamento obbligatorio RSPP/ASPP, per un numero di crediti pari al numero di ore di durata del corso. Se sei interessato, qui trovi tutte le informazioni.

Percorsi Professionali

Percorso Auditor Interno

Percorso Specialista della Sicurezza in azienda

Percorso Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Salute e Sicurezza