DNV GL

MOCA cosa sono, come si riconoscono

Corso propedeutico alla comprensione, gestione e utilizzo in sicurezza dei MOCA (Materiali e Oggetti a Contatto con gli Alimenti).

Contattaci

Vuoi saperne di più?

Scrivici

Per iscriverti scegli la data e clicca sulla sede

Materiali a contatto con gli alimenti MOCA

Training Information

  • Agroalimentare:

    MOCA cosa sono, come si riconoscono

Per materiali a contatto con gli alimenti si intendono gli imballaggi alimentari, le parti degli impianti produttivi destinate ad entrare a contatto con gli alimenti, gli utensili e le attrezzature usati per la preparazione degli alimenti, i dispositivi di protezione igienica. E’ noto che mediamente un decimo dell’allerta registrata lungo la filiera alimentare nasce dalla gestione non conforme dei MOCA. Per questo è fondamentale chiarire le categorie, i ruoli e le responsabilità derivate dalla loro gestione.

Obiettivi del corso Materiali a contatto con gli alimenti – MOCA 

Il corso si propone di: 
  • identificare i pericoli chimici fisici e biologici derivanti dai MOCA 
  • consentire la corretta identificazione delle categorie di MOCA sul mercato
  • individuare l’uso adeguato dei MOCA in funzione delle matrici alimentari in uso
  • presentare le normative comunitarie e nazionali di riferimento 
  • inquadrare i passaggi storici della presa di coscienza internazionale.

Destinatari

Destinatari del progetto sono operatori e responsabili di produzione e qualità dell’aziendache, a valle dell’attività formativa, avranno acquisito: 
  • Competenza base in ambito di obblighi e doveri per i produttori e degli utilizzatori dei materiali a contatto con gli alimenti
  • Competenze base in ambito tecnico-legislativo
  • Competenze base in ambito  igienico -sanitario
  • Identificazione delle criticità tecnologiche delle diverse categorie di MOCA.

Contenuti del corso Materiali a contatto con gli alimenti – MOCA

Al fine di garantire il raggiungimento degli obiettivi, DNV GL propone un percorso così articolato:
  • La normativa di riferimento
  • Classificazione degli imballi e nomenclatura generale (primario, secondario, etc)
  • Le principali categorie di MOCA identificabili nella GDO
  • I rischi chimici legati ai MOCA (concetto di migrazione/cessione chimica)
  • I rischi fisici legati ai MOCA (concetto di corpi estranei/bave)
  • I rischi biologici legati ai MOCA (concetti di ermeticità/laminazione/salubrità)
  • La breve storia delle normative comunitarie e nazionali
  • Esempi di casi reali (allerte sanitarie più significative, temi di attualità)

Esercitazioni

  • Discriminazione tra imballo primario e secondario 
  • Metodi di discriminazione MOCA conforme da MOCA non conforme nella GDO
  • Metodi per la corretta associazione MOCA-specifica matrice alimentare.

Prerequisiti 

Nessuno.

Il percorso avrà una durata di 1 giornata di 8 ore circa.